Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Cronaca italiana, le storie del 28 luglio 2018

Il paese del Mantovano che si mobilita e annulla il rimpatrio di un senegalese; il Pd di Reggio Emilia che per far quadrare i conti si affida alle cripto-valute; la nascita di sei lupi, dopo 90 anni, in Friuli. Le storie di oggi dai giornali del Gruppo Gedi

Il paese si mobila per Marcel e vince: rimpatrio annullato
Per Marcel, senegalese, si è mobilitata la comunità di Castelbelforte. La tenacia del parroco, l'appoggio del sindaco, la disponibilità di un avvocato e le quasi cinquecento firme raccolte in paese hanno centrato il primo e più importante obiettivo: quello di non farlo ripartire. Ora, grazie all'intervento delle più alte cariche amministrative, avrà il tempo di presentare tutta la documentazione necessaria per ottenere il permesso di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Il paese si mobila per Marcel e vince: rimpatrio annullato
Per Marcel, senegalese, si è mobilitata la comunità di Castelbelforte. La tenacia del parroco, l'appoggio del sindaco, la disponibilità di un avvocato e le quasi cinquecento firme raccolte in paese hanno centrato il primo e più importante obiettivo: quello di non farlo ripartire. Ora, grazie all'intervento delle più alte cariche amministrative, avrà il tempo di presentare tutta la documentazione necessaria per ottenere il permesso di soggiorno. (Gazzetta di Mantova)

L'ex sindaco di Mantova Nicola Sodano condannato per corruzione in atti di ufficio
Mantova. Poco più di nove mesi dopo la sentenza di assoluzione pronunciata dal Gup Gilberto Casari, il verdetto della corte d’Appello di Brescia dà un duro colpo all’ex sindaco di Mantova per la vicenda della nomina del commercialista Domenico Laratta a revisore dei conti della Fondazione Università di Mantova, in cambio di prestazioni professionali gratuite per lo studio di architettura di Sodano. (Gazzetta di Mantova)

Il figlio si taglia la mano in azienda, lui perde il lavoro per il Jobs Act
Ferdinand Zeqiraj si trova senza lavoro nel momento meno opportuno, quando il figlio di 15 anni subisce un terribile infortunio alla mano destra durante uno stage alla Emmebi srl di Pavia di Udine. Deve infatti garantire al figlio le cure mediche. “Colpa” del Jobs Act: Ferdinand ha già firmato cinque contratti, al sesto l’azienda dovrebbe assumerlo a tempo indeterminato. E non intende farlo. (Messaggero Veneto)

Strigliata social del prete al ministro Fontana: «I figli dei gay come gli altri, io li battezzerei»
Don Nando Ottaviani, parroco di Coreglia Antelminelli, piccolo centro nella valle del Serchio, si è rivolto al Lorenzo Fontana attraverso Facebook dopo l'esordio in commissione Affari sociali del membro del governo in cui il ministro si è scagliato contro il riconoscimento dei figli delle coppie omosessuali nati all'estero grazie a tecniche vietate in Italia, come la maternità surrogata. «Un consiglio - ha scritto il prete - vada a trovare i figli delle coppie gay, parli con loro per conoscere bene le loro storie, non abbia paura di confrontarsi con loro. Questo è il suo compito». (Il Tirreno)

Casa inagibile trasformata in asilo per 70 bambini cinesi
San Giacomo Roncole. Settanta ragazzi, tutti cinesi e di età compresa tra i 5 e i 16 anni, sono stati trovati in una villa sulla Statale 12 trasformata da mesi in una sorta di "Centro ricreativo e dopo scuola" abusivo. La villa, di proprietà di un 47enne nato in Cina ma residente a Mirandola, era inagibile a causa dei danni riportati nel sisma del 2012. Ma anziché essere vuota era diventata una specie di colonia scolastica per i ragazzini cinesi, che qui restavano da mattina a sera (Gazzetta di Modena)

Reggio Emilia. Per far quadrare i conti il Pd si affida ai soldi elettronici
Il tesoriere ed ex parlamentare Maino Marchi punta alla resa di un fondo da 30.000 euro in moneta elettronica affidato con contratto di consulenza  a una storica militante del partito. (Gazzetta di Reggio)

Litiga con la compagna, ritirata la pistola al capo dei vigili urbani
Cascina.  Litiga con la compagna, che va sotto casa sua, a Pisa, e urla in piena notte sotto le finestre delle abitazioni. Arrivano due volanti della polizia e il giorno dopo il questore Paolo Rossi chiede informalmente alla sindaca di Cascina, Susanna Ceccardi, di ritirare l’arma di servizio al comandante della polizia municipale, Paolo Migliorini. (Il Tirreno)

Venezia. Lancione contro vaporetto, malore di un turista
Scontro frontale tra vaporetto e granturismo della Raffaello Navigazione tra le due fermate Actv dell'isola nuova introno alle 16.45 del 27 luglio. Non ci sono stati feriti ma un passeggero del vaporetto si è sentito male per lo spavento. (La Nuova Venezia)

In Friuli ricompaiono i lupi, sei cuccioli dopo quasi un secolo
Sei lupacchiotti giocano con un paletto in legno piantato nel terreno e finiscono nel mirino delle fototrappole posizionate dall’università di Udine per monitorare alcune specie di lupo e lo sciacallo dorato, nei Magredi del Pordenonese. Non accadeva da 90 anni. (Messaggero Veneto)

La pianta da record: 150 anni in vaso
A Montecatini la gardenia più longeva è diventata il simbolo del restauro della fontana alle Terme del Tettuccio (Il Tirreno)

"Lo smog riduce la virilità giovanile"
L’inquinamento sta compromettendo la mascolinità e la fertilità dei giovani. Sono queste le conclusioni di uno studio dell’Università di Padova, coordinato dall’andrologo Carlo Foresta. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Human Reproduction (Il Mattino di Padova)