Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 23 luglio 2018

La vita di Carlo Budel in un rifiugio a oltre 3mila metri d'altezza sulla Marmolada dove è l'ultimo baluardo dell'umanità, ma spopola sui social e sui giornali online; Udine taglia le tasse universitarie a figli di operai e impiegati; Il dinosauro Bruno estratto a Trieste è il più grande d'Italia; a Seravezza la statua con il bacio gay in chiesa scatena polemiche. Il meglio dell'informazione dai quotidiani locali del Gruppo Gedi

Carlo, l'uomo del ghiacciaio: «Qui l'alba lascia senza fiato»

Carlo Budel, 45 anni, gestisce il rifugio di Punta Penia a 3.343 metri di altezza: è il punto più alto della Marmolada. Nei giorni scorsi ha ripreso una nevicata di luglio, che ha fatto il giro dei social e dei maggiori giornali online italiani. La sua è una storia affascinante: per vent'anni un lavoro in fabbrica, poi la svolta che gli ha permesso di godere della sua “grande bellezza” (Corriere delle Alpi).

Mara, spada Mondiale: «Così ho portato il mio Friuli in paradiso»

Immensa Mara Navarria, rimonta e poi dilaga. La sua storia era già bellissima prima di ieri pomeriggio (ora italiana, in Cina era sera), da ieri è straordinaria. Mara su quel podio, sul gradino più alto del podio ai Mondiali di scherma di Wuxi dall'altra parte del mondo, ha versato lacrime durante l'inno di Mameli (Il Messaggero Veneto).

Mezzo milione sparito dal conto in deposito. Nei guai un’impiegata

Deposita in banca 525mila euro, ma quando si presenta per riscuoterli non ci sono più. Spariti. Sul conto nemmeno un centesimo. L’istituto di credito prende tempo e al correntista - un imprenditore 79enne, cliente dell’istituto di credito da anni - chiede di pazientare per capire cosa può essere accaduto. Ma la risposta tarda ad arrivare, mentre lui di quei soldi ha bisogno immediatamente (Gazzetta di Mantova).

Trieste, estratto il cranio del dinosauro Bruno: è il più grande d’Italia

Bruno è pronto. Il cranio del dinosauro individuato nell'area del Villaggio del Pescatore, a Duino Aurisina (Trieste), che già aveva dato alla luce Antonio, è stato estratto dalla roccia in questi giorni, grazie all'impegno dei tecnici della cooperativa Gemina ed entro l'anno potrà con ogni probabilità essere presentato al pubblico, per la gioia degli appassionati del settore, ma più in generale dei turisti e dei triestini (Il Piccolo)

Statua con bacio gay in mostra in chiesa rimossa dopo le polemiche

Per dieci giorni le due statue sono state una davanti all’altra. Dietro il volto di Gesù Cristo; davanti il mezzo busto di due uomini che si baciano. L’amore sacro e l’amore profano, a un metro al massimo di distanza l’uno dall’altro, all’interno della casa del signore: una chiesa. Il parroco: «Nulla di strano, il Vangelo è tolleranza» (Il Tirreno).

Centauro 31enne sfiora la moto del futuro cognato, si schianta e muore

Tragico incidente a Crocetta del Montello, la vittima è Davide Bordignon, di Cittadella. I due stavano rientrando da un raduno Ducati (Il Mattino di Padova).

Seconda tempesta notte di paura: la Regione Veneto firma lo stato di crisi

Seconda tempesta e notte di paura. Il maltempo non dà tregua ai padovani che ieri hanno dovuto fare i conti con un nuovo violentissimo acquazzone e una intensa grandinata. Il tutto al termine di una giornata di lavori per ripristinare i danni causati dal fortunale di sabato. Intanto il presidente della Regione Luca Zaia ha firmato lo stato di crisi per i comuni coinvolti. L'altro ieri sono caduti 35 millimetri d'acqua nei venti minuti iniziali della tempesta, con venti superiori ai cento km orari (Il Mattino di Padova).

Udine taglia le tasse universitarie ai figli di operai e impiegati

L'università di Udine taglia le tasse agli studenti con reddito Isee fino a 23 mila euro. L'ateneo friulano ha spostato in avanti l'asticella fissata dalla legge che prevede l'esenzione fino a 13 mila euro di Isee annuo. Le cifre che si rilevano dalle simulazioni elaborate a palazzo Florio e che riportiamo nella tabella qui a fianco, euro più euro meno, corrispondono al reddito annuo di operai e impiegati (Il Messaggero Veneto).

Portalettere in rivolta: il nuovo recapito ci ha peggiorato la vita

Turni massacranti, straordinari e giornali consegnati di sera, i portalettere insorgono: «La gente ci insulta, ma i ritardi non sono colpa nostra». Per Poste italiane la riorganizzazione del lavoro e, quindi, delle consegne, è un successo. Per i portalettere, invece, il nuovo sistema di recapito basato sulle linee ordinarie e business che consegnano fino a tardi, è un peggioramento delle condizioni di lavoro. Ecco cosa succede nel Mantovano (Gazzetta di Mantova).

L'azienda in odore di camorra al lavoro negli enti del Veneto

La Corte dei conti di Venezia, la Direzione regionale dell'agenzia delle entrate, la Camera di Commercio di Vicenza, la Commissione tributaria provinciale di Treviso e di Vicenza, l'Università Ca' Foscari: questi sono alcuni dei soggetti pubblici dove importanti ditte in odor di camorra hanno avuto in appalto il servizio di pulizia (Il Mattino di Padova).

«C'è del bello anche nei numeri» il genio matematico italiano al congresso dei portenti

«C'è del bello nei numeri. Come lo si percepisce in un quadro o in una scultura, un bravo professore di matematica è bravo quando riesce a mostrare la bellezza di una teoria». Uno dei promotori della "bellezza dei numeri" è Luigi Ambrosio, ordinario di analisi matematica alla Scuola Normale di Pisa, che il prossimo agosto sarà tra i 21 matematici di tutto il mondo, unico italiano, invitato come "plenary speaker" al prossimo congresso internazionale dei matematici a Rio De Janeiro (Il Tirreno).

I più grandi chef del mondo riuniti al Collegio San Carlo

Domani Modena sarà la capitale mondiale dell'alta cucina. Al Collegio San Carlo si terrà infatti l'attesissimo convegno internazionale organizzato dal Basque Culinary Center su un tema ambizioso: "Trasformare la società attraverso la Gastronomia". Roca, Bras, Aduriz, Acurio, Crenn, Narisawa e tanti altri maestri ospiti di Massimo Bottura (Gazzetta di Modena).

È l'estate dei fenicotteri rosa in Maremma

Un'estate ricca di soddisfazioni per gli ornitologi e i birdwatcher della domenica che, dalla Sardegna e dalla costa Toscana fino alla laguna veneta e il delta del Po, vedono moltiplicare gli avvistamenti di fenicotteri rosa. La popolazione stanziale dei fenicotteri risulta triplicata, segnalano le guide ambientaliste della riserva naturale Diaccia Botrona, durante le quotidiane escursioni in battello nelle acque di bonifica della Maremma toscana, nel territorio di Castiglione della Pescaia (Il Tirreno).

«Io, insegnante precaria e raggirata ora devo pagare la casa due volte»

Il suo è un appello per salvare la sua casa che, a breve, sarà messa all'asta. Per la seconda volta. E, a questo punto, l'unica speranza per Marina Iorio, 56 anni, originaria di Salerno e insegnante precaria, è estinguere quell'ipoteca che grava sulla casa di via Marsala, a Monsummano, acquistata nel luglio 2013. Ma di cui, secondo quanto spiegato dalla signora e dal suo legale, l'avvocato Valentina Pitti del foro di Firenze, il contratto preliminare di compravendita non è mai stato registrato né tantomeno è stato sottoscritto il rogito. E la casa, di conseguenza, non risulta intestata a lei (Il Tirreno).

Sbarca a Reggio la consegna a domicilio di marijuana legale

Dal cinema alla realtà. A Reggio l'Erba di Grace esiste davvero. E da qualche giorno è una delle poche città italiane dove è attivo anche un servizio di consegna a domicilio (dalle 9 del mattino alle 24, sette giorni su sette) di cannabis a basso contenuto di principio attivo e quindi assolutamente legale (Gazzetta di Reggio).

Pazienti oncologici e Tai-chi «Troviamo nuove energie»

Gabriella, 44 anni è certa: «Ho aumentato la consapevolezza del mio corpo, tengo distanti le ansie, sento davvero il mio respiro». Anna Maria non cela la sua gioia: «Ho scoperto subito che i benefici possibili andavano al di là del riprendere a fare attività fisica dopo gli interventi, la chemio, la radio: ho sentito

il piacere di provare a muovermi, la gioia di avere un corpo ancora pieno di ...buona volontà, alla poesia che entra in gesti e pensieri». Sono solo due delle pazienti oncologiche che hanno sperimentato l’esperienza messa a punto da Usl Treviso e Fondazione Alter Parole (La Nuova Venezia).

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro