Quotidiani locali

Vai alla pagina su Russia 2018
Russia 2018, la Francia è campione del mondo

Russia 2018, la Francia è campione del mondo

AL Luzhniki di Mosca la Croazia è stata battuta per 4 a 2 . Nel secondo tempo l'invasione di campo firmata dalle Pussy Riot

La Francia è campione del mondo, per la seconda volta nella sua storia (aveva vinto in casa nel 1998). Ha sconfitto la Croazia per 4 a 2  nello stadio Luzhniki di Mosca, davanti a una dozzina tra capi di Stato e di governo. Questi i gol: Mandzukic (autorete) al 18' del primo tempo, Perisic 28' primo tempo, Griezmann (rigore.) 38' primo tempo; Pogba 14' secondo tempo, Mbappé 20' secondo tempo, Mandzukic 24' secondo tempo.

Russia 2018, Francia batte Croazia 4-2 e vince il Mondiale: i gol della finale La Francia vince il Mondiale di Russia 2018. La nazionale di Didier Deschamps batte la Croazia 4-2 grazie all'autogol di Mandzukic, al rigore di Griezmann, alla rete di Pogba e al gol di Mbappé. Di Perisic e Mandzukic i gol croati. Attraverso una serie di fotografie, rivediamo le sei reti del match giocato allo stadio Luzniki di Mosca

Insieme a Putin, hanno assistito all'incontro oltre 10 presidenti, diversi primi ministri e molti altri funzionari di alto livello provenienti da paesi stranieri. Sugli spalti il presidente francese Emmanuel Macron, l’emiro del Qatar, i presidenti di Croazia, Bielorussia, Armenia, Moldavia, Gabon e Sudan, e quelli delle repubbliche di Abkhazia e Ossezia del Sud, i primi ministri di Ungheria e Kirghizistan. Al Luzhinki anche il vice premier e ministro dell’Interno italiano, Matteo Salvini che aveva da tempo annunciato di «tifare tutti tranne la Francia».

Russia 2018, la Francia vince il Mondiale: il boato dei tifosi sotto la Tour Eiffel Un boato sotto la Tour Eiffel ha accolto il triplice fischio dell'arbitro argentino Pitana: la Francia si è appena laureata Campione del Mondo per la seconda volta nella sua storia, a vent'anni dal successo del 1998. La nazionale di Didier Deschamps ha sconfitto la Croazia 4-2 nella finale giocata allo stadio Luzniki di Mosca  Video: Instagram

Immediati i festeggiamenti. A Parigi la Marsigliese, l'inno nazionale della Francia, risuona ad ogni angolo di strada, tra Notre-Dame e la Torre Eiffel, mescolandosi al grido dei clacson tra caroselli di auto e motorini. I Bleus verranno ricevuti domani all'Eliseo dal presidente Emmanuel Macron, prima dei sfilare in corteo a bordo di un bus 'imperiale' sui Campi-Elisi.

Russia 2018, invasione di campo rivendicata dalle Pussy Riot: "Noi contro Putin" Vladimir Putin, presente in tribuna, ha dovuto assistere all'interruzione della finale del Mondiale Francia- Croazia: il gruppo delle Pussy Riot ha rivendicato l'invasione di campo da parte di quattro persone.L'arbitro ha dovuto fermare il gioco al settimo minuto del secondo tempo. Su Facebook il collettivo punk rock russo ha chiesto "la liberazione dei prigionieri politici in Russia". Video: Instagram

Durante il secondo tempo della finale l'invasione di campo da parte di quattro persone, poi rivendicato dal gruppo delle Pussy Riot.

Russia 2018, cori e fumogeni a Parigi per la finale: lo show dei tifosi francesi alla Tour Eiffel Fumogeni, cori, bandiere. E' lo show dei tifosi francesi vicino alla Tour Eiffel, dove centinaia di fan transalpini si sono radunati per seguire la finale di Russia 2018 tra la nazionale di Didier Deschamps e la Croazia di Zlatko Dalic  Video: Reuters

Russia 2018, la gigantesca bandiera croata nel centro di Mosca: l'invasione dei tifosi Poco lontano da Piazza Rossa, una delle piazze più grandi al mondo con i suoi circa 75mila metri quadrati, centinaia di tifosi croati si sono riuniti prima della finale Mondiale contro la Francia. Hanno srotolato un'enorme bandiera a scacchi e intonato cori per la propria Nazionale. Video: Instagram/ wecroatia

leggi anche:

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro