Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Southgate senza acciaccati Pickford e Henderson ci sono ma la stella Modric fa paura

MOSCA. Se il calcio tornerà davvero a casa, come cantano da giorni i tifosi inglesi, lo si saprà tra 24 ore. Di certo, i Tre Leoni non ruggivano così da anni.

STRATEGA SOUTHGATE. Una squadra giovane quella dello stratega Gareth Southgate, un tecnico mite che però ha placato negli ultimi anni le polemiche interne e ha plasmato una squadra tosta. Nel ritiro di Zelenogorsk si respira un’aria di fiducia smisurata e i recuperi lampo di Henderson e Pickford hanno ulteriormente caricato l’ambiente. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MOSCA. Se il calcio tornerà davvero a casa, come cantano da giorni i tifosi inglesi, lo si saprà tra 24 ore. Di certo, i Tre Leoni non ruggivano così da anni.

STRATEGA SOUTHGATE. Una squadra giovane quella dello stratega Gareth Southgate, un tecnico mite che però ha placato negli ultimi anni le polemiche interne e ha plasmato una squadra tosta. Nel ritiro di Zelenogorsk si respira un’aria di fiducia smisurata e i recuperi lampo di Henderson e Pickford hanno ulteriormente caricato l’ambiente. Il centrocampista del Liverpool, uscito affaticato dal quarto di finale con la Svezia, sarà regolarmente al suo posto domani a Mosca per la semifinale con la Croazia. Tutto a posto anche per il portiere rivelazione. Anche Vardy, in questo Mondiale riserva di capitan Kane, aveva qualche acciacco, ma è tutto risolto.

DELIRIO INGLESE. In Inghilterra intanto è il delirio. Domani si fermeranno alcuni uffici pubblici, il campionato di cricket (sport seguitissimo in estate) ha subito variazioni per evitare la concomitanza con la semifinale. Pub presi d’assalto, solo posti in piedi.

CROAZIA E POLITICA. E i croati? C’è un pizzico di tensione in più per i biancorossi. Il tasso tecnico non si discute e Luka Modric si gioca una fetta di Pallone d’Oro. La tensione, per assurdo, non arriva tanto dal campo, quanto dalla politica. La federcalcio croata ha dichiarato che l’esclamazione «Slava Ukraine» (Gloria all'Ucraina), pronunciate da Domagoj Vida al termine della partita contro la Russia si riferiva al sostegno dimostratogli dai tifosi ucraini durante i Mondiali. Una frase che ha fatto storcere il naso (eufemismo) ai padroni di casa: «Mi dispiace che alcuni media abbiano interpretato così il nostro messaggio» ha detto Vida, aggiungendo che la sua affermazione non aveva significato politico. La Fifa ha messo acqua sul fuoco con un avvertimento al giocatore

OMBRE RUSSE. E in tema di Russia arriva la notizia shock della Bild. Secondo il giornale tedesco, i giocatori della nazionale padrona di casa avrebbero inalato ammoniaca al fine di ottenere vantaggi fisici durante la partita contro la Croazia. Anche se l’ammoniaca non rientra tra le sostanze proibite i suoi effetti sarebbero simili a quelli del doping. In qualità di prove, Bild ha pubblicato delle foto in cui i giocatori si portano le mani al naso durante la partita. Il medico della nazionale russa Eduard Bezuglov ha definito «fantasie» le accuse del giornale tedesco. —