Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 30 giugno 2018

La donna separata che vive in un campeggio a Grosseto con i quattro figli piccoli; l'imprenditore alle prese con la maturità con il suo dipendente; il re del vino ghiacciato che, partito dal Friuli, ha creato un impero. Le storie di oggi dai giornali del Gruppo Gedi

Cammina su una fune sospesa nel vuoto, precipita e muore
Matteo Pancaldi aveva 30 anni. Con alcuni amici stava praticando lo slackline, uno sport estremo che prevede il passaggio da una montagna all'altra su corde sospese nel vuoto. Si trovavano sui Monti Lessini, al confine tra Verona e Trento (Gazzetta di Modena)

Separata e senza casa, vive in campeggio con quattro figli piccoli
Grosseto. L'ex compagno ha chiesto l’affidamento esclusivo dei suoi figli, uno di 20 mesi e l’altro di tre anni e mezzo, tentando di dividere i quattro fratelli. (Il Tirreno)

Donna uccisa a coltellate, arrestato il nipote
Serramazzoni. Una donna di 66 anni, Anna Grishchenko, originaria dell’Ucraina, è stata trovata morta nella sua abitazione. A causare il decesso ferite inferte con un’arma da taglio, probabilmente un coltello da cucina rinvenuto nella casa. I carabinieri ipotizzano che l’omicidio sia maturato al culmine di una lite. I sospetti si sono indirizzati su un nipote, Ghennadi Rizhok, 26 anni, che al momento della scoperta del corpo si trovava ancora nell’edificio, sulle scale, in stato di choc. Il giovane, ascoltato a lungo dai militari, in nottata è stato arrestato (Gazzetta di Modena)

Per il senegalese non c’è posto in palestra ma per il suo amico italiano sì
Monselice. Per Karamba, senegalese di 31 anni, il posto il palestra non c’è. Tutto pieno. Ma il posto c’è, dopo appena dieci minuti, per l’italiano Umberto. Che ha un anno in più dell’amico senegalese, ma ha soprattutto il colore della pelle diverso. "Non sono assolutamente razzista, ma ho avuto brutte esperienze con utenti di colore e quindi ora faccio selezione", dice il gestore della Just Fit di Strada Rovigana.  (Il Mattino di Padova)

Non vuole restituire lo yatch e lo nasconde in un cantiere
Jesolo. Un lussuoso yacht di 42 piedi è stato restiituito ai legittimi proprietari. Era stato sottratto da un porto di Jesolo lo scorso 18 febbraio quando un imprenditore trevigiano, per problematiche relative al mancato rispetto delle condizioni di un contratto di leasing,  invece di attenersi all’ordinanza del giudice che ne disponeva la restituzione alla società lo aveva preso e nascosto. (La Nuova Venezia)

Andrea Serfogli dopo 15 anni d’aspettativa torna al suo lavoro
Candidato del centrosinistra sconfitto al ballottaggio, ha varcato nuovamente il portone d’ingresso degli uffici amministrativi dell’Università di Pisa. Era infatti il 2003 quando richiese ed ottenne l’aspettativa per incarichi pubblici, subito dopo la sua elezione a presidente del consiglio comunale. (Il Tirreno)

Non hai tempo per fare l'orto? Lo coltiverà per te "Youfarmer"
Verdura fresca, direttamente a casa dal proprio orto, anche per chi non ha il tempo né lo spazio per coltivarla. È il progetto lanciato a Giussago da due giovani, Lorenzo Cilli e Valerio Carconi, con la la piattaforma “Youfarmer”, finanziata dal “Gruppo Neorurale” con 300mila euro. (La Provincia Pavese)

Esame di maturità per l'imprenditore e il suo dipendente
Dino, 59 anni, è imprenditore. Alessandro, 48 anni, è il suo dipendente. All’Itis Giorgi gli studenti Dino Florian e Alessandro Checchin sono compagni di classe ora alle prese con l’esame di maturità. (la Tribuna di Treviso)

Salvate il classico: l'appello dei liceali del 1978
Ferrara. La classe ferrarese che conseguì la maturità quarant’anni fa si ritroverà davanti all’Ariosto per declamare Aristotele sulle note di marcette circensi. Obiettivo: lanciare un grido d’amore e d’allarme per il classico (La Nuova Ferrara)

Dal Friuli al Canada, Donald Ziraldo re del vino ghiacciato
Nel 1999 il National Post lo ha inserito tra i 25 imprenditori più importanti del Canada. È tra i più grandi produttori ed esportatori grazie a una tecnica speciale che gli ha permesso di creare l’Icewine, il vino che nasce dalle uve vendemmiate a temperature sotto lo zero. (Messaggero Veneto)

Solo alimenti veneti in centro storico: la giunta cancella la norma di Bitonci
Prima il cibo veneto? Non più. Martedì prossimo la giunta Giordani darà il via libera al nuovo regolamento per il commercio, dal quale sarà completamente stralciato l’articolo 4 bis, che prevedeva la presenza di almeno il 60% di prodotti veneti in vendita per poter aprire nuove attività in centro. (Il Mattino di Padova)

Panchine tolte a Mortara. La Lucarelli: "Sedie ai profughi"
Mortara. "Spero che ci sia una parte buona di Mortara che regali delle sedie da picnic al posto delle panchine tolte dalla giunta leghista per non far sedere i profughi". La blogger e giornalista Selvaggia Lucarelli sfida su Facebook il sindaco leghista Facchinotti. (La Provincia Pavese)

"Il mare è noioso". Uno slogan fa litigare la Versilia
"The beach is boring" sul fondo della piscina della

terrazza dello Student Hotel
suona come una campana a morto per la costa. Soprattutto se poi lo posta il Parco delle Apuane su Facebook. Versilia contro Toscana promozione, agenzia deputata a pubblicizzare le eccellenze regionali. (Il Tirreno)

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro