Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Uragano Kane su Panama l’Inghilterra prende il volo

NIZHNY NOVGOROD. Tutto in un colpo. L'uragano Kane travolge Panama, con cinque gol sale in testa alla classifica dei marcatori scavalcando Ronaldo e Lukaku, e l'Inghilterra vola agli ottavi di finale. Sembra incredibile per una nazionale abituata a combinare pasticci terribili come quella inglese, ma va detto che stavolta nel girone c’erano due squadre-materasso (Panama e Tunisia) per cui ci sarà come minimo da attendere gli ottavi prima di incensare troppo gli inglesi.

L'Inghilterra lascia ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

NIZHNY NOVGOROD. Tutto in un colpo. L'uragano Kane travolge Panama, con cinque gol sale in testa alla classifica dei marcatori scavalcando Ronaldo e Lukaku, e l'Inghilterra vola agli ottavi di finale. Sembra incredibile per una nazionale abituata a combinare pasticci terribili come quella inglese, ma va detto che stavolta nel girone c’erano due squadre-materasso (Panama e Tunisia) per cui ci sarà come minimo da attendere gli ottavi prima di incensare troppo gli inglesi.

L'Inghilterra lascia comunque una grande impressione nella divertente sfida di Nizhny Novgorod: avversari modesti, certo, ma la squadra di Southgate dà spettacolo con cinque gol nel primo tempo e tripletta di Harry Kane con due rigori. Al bottino contribuiscono la doppietta di testa di Stones e un gioiello da fuori area di Lingard. Ma erano comunque anni che l'Inghilterra non dava l'impressione di avere una squadra matura e competitiva, registrata in tutti i reparti, condotta con mano ferma da Southgate, che ha tutti giocatori protagonisti della Premier. E poi c’è Kane, cannoniere sopraffino, poco appariscente ma letale in area di rigore, anche se a dare spettacolo è soprattutto Lingard.

E Panama? Beh, già essere qui è motivo d’orgoglio. Oltretutto ha segnato il primo, storico gol a un Mondiale. Sul risultato di 6-0 per l'Inghilterra, il tifo panamense è esploso per la rete realizzata dal 37enne Baloy, una pregevole “spaccata” su traversone dalla sinistra. Bella storia.