Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 13 giugno 2018

A Udine, un uomo uccide la moglie davanti al notaio e poi si toglie la vita. A Padova, bocciatura per il figlio della donna che aveva picchiato l'insegnante di inglese. A Reggio Emilia, la polizia insegue un sacerdote che non si ferma all'alt e che guida con patente falsa. Ecco le notizie dai quotidiani locali del Gruppo Gedi

Uccide la moglie sparando con una pistola, poi si toglie la vita
Udine. Uccide la moglie e poi si toglie la vita. È successo questa mattina, mercoledì 13 giugno, nello studio notarile del dottor Amodio, in via Rialto. Giuliano Cattaruzzi, mentre stipulava un atto davanti al professionista, ha sparato alla moglie, Donatella Briosi, uccidendola. (Messaggero Veneto)

Non è bella come in foto, deluso le scrive insulti sul web
Udine. Le fotografie della donna pubblicate online lo avevano colpito positivamente. Ma quando l’ha conosciuta di persona, si è dichiarato deluso. E ha deciso di scrivere le sue opinioni su vari siti web, fra i quali un sito specializzato nella ricerca di escort. Condannato a sei mesi. (Messaggero Veneto)

Bocciato il figlio della donna che picchiò prof
Padova. Dovrà ripetere l’anno scolastico il figlio della signora che venerdì, in un impeto di rabbia, ha preso a sberle la docente di inglese della succursale di Caselle della media “Tommaso Albinoni”, mandandola al pronto soccorso con il setto nasale rotto. Solidarietà all’insegnante aggredita anche dal neo ministro dell’Istruzione Bussetti: «Verrò a Padova per incontrarla». (Mattino di Padova)

Cadavere tra Modena e Castelfranco: assassinato un imprenditore edile
Modena. La vittima è Raffaele Cavaliere, 67 anni, originario del Casertano ma residente a Modena da diversi anni. Trovato nella sua auto con numerose ferite da arma da taglio, in più parti del corpo, in via Emilia Est (all'altezza di via Mavora), tra Modena e Gaggio. (Gazzetta di Modena)

Per Panzironi denuncia alla Procura
Livorno. Alla fine è arrivata. Dall'Ordine dei medici di Roma. Denuncia alla Procura per «esercizio abusivo della professione medica». Contro Adriano Panzironi, il giornalista ideatore di "Life120", lo stile di vita che ti fa campare fino a 120 anni e, se segui la giusta alimentazione, senza carboidrati, farebbe regredire perfino malattie come il diabete e l'Alzheimer. (Tirreno)

«Mio figlio malato dalla nascita: ora è un guerriero»
Mantova. Cardiopatico, ha 15 anni e non può avvicinarsi al telefonino. La madre: «Una vita difficile ma io e lui abbiamo coraggio». Il ragazzo, che vive con i genitori nell’hinterland di Mantova, ha già subito tre interventi: l’impianto di tre pacemaker, uno al primo anno di vita, il secondo a cinque anni e il terzo a undici. (Gazzetta di Mantova)

È di un modenese l'opera milionaria di Basquiat
Modena. È di un collezionista modenese l'opera "New York New York" di Jean-Michel Basquiat (1960-1988) che il 26 giugno sarà messa all'asta a Londra dalla Sotheby's. L'opera fu acquistata a Modena nel 1981, in occasione della mostra del talentuoso artista presso la Galleria di Emilio Mazzoli. Il quadro "New York, New York" comprato nell'81 per un milione e mezzo di lire. (Gazzetta di Modena)

Sacerdote non si ferma all’alt dei vigili
Reggio Emilia. Gli agenti della polizia municipale che dopo uno spericolato inseguimento a tutta velocità sono riusciti a bloccarlo e a fatica ad immobilizzarlo, non avrebbero mai creduto di trovarsi di fronte un sacerdote. Guidava con una patente falsa. (Gazzetta di Reggio)

I pugni di Flavia, europea di boxe
Treviso. Flavia Severin è campionessa europea di boxe nei +81 chilogrammi. A Sofia sfida per l’oro la russa Tkacheva. Sfida vincente, perché l’azzurra, già argento nel 2014 a Bucarest, infligge un netto 5-0 alla russa mettendosi al collo l’oro. Flavia combatte per Treviso Ring. Flavia Severin è di Paese e ha giocato anche a rugby nel Benetton. (Tribuna di Treviso)

A 99 anni vuole ancora la patente
Venezia. Guerrino Moretto, scrittore e sommelier, compirà 100 anni il prossimo 21 luglio, giorno in cui scadrà la sua patente. L’anziano portogruarese, però, pochi giorni fa è caduto malamente e si è fratturato la spalla. «Ci vedo bene, questo infortunio non ci voleva, ma non rinuncio a guidare, farò di tutto per avere il rinnovo». (Nuova Venezia)

A Venezia il clochard Pasquale viene arrestato dai carabinieri
Venezia. Era agitato, dava in escandenscenza e non si riusciva a parlare con lui. Sarebbero questi i motivi che hanno spinto ieri mattina i carabinieri a portare via di peso da Piazzale Roma il senza dimora Pasquale Aita, il tutto davanti a turisti e pendolari che guardavano sbigottiti. (Nuova Venezia)

Si ubriaca alla festa di fine scuola: a 15 anni finisce all’ospedale
Viareggio. La serata di festa è terminata, per quanto riguarda la ragazzina in questione, quindicenne, con il trasferimento d’urgenza in Pronto soccorso (l’allarme è scattato poco dopo le 23), codice giallo in chiamata e stesso codice al momento del ricovero. (Tirreno)

Finanza in redazione al mattino di Padova, giornalisti indagati per "favoreggiamento alla mafia"
Padova. Guardia di finanza in redazione al mattino di Padova per acquisire documentazione in una vicenda che si scopre vedere

indagati la cronista giudiziaria, il direttore e il condirettore per "favoreggiamento alla mafia" e divulgazione di segreto istruttorio, per la pubblicazione, più di un anno fa, di un articolo che conteneva una foto del figlio di Totò Riina, Salvatore, a Padova. (mattino di Padova)

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro