Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 21 aprile 2018

La vaschetta per portare a casa i resti del ristorante inventata da studenti modenesi, la storia del ladro più famoso d'Italia, il fumetto su Oscar Wilde disegnato da un ragazzo di Feltre e altre storie dal meglio dell'informazione locale dai quotidiani GEDI

Donne single al lavoro per l'estate: i figli vengono ospitati da altre famiglie
Rosignano. Nasce “Sos mamme sole”, organizzato da parrocchie locali e Centro affidi Asl. Un progetto di solidarietà rivolto soprattutto alle lavoratrici stagionali

Bullismo a scuola, perquisiti i 6 indagati: sotto sequestro telefonini e vestiti
Lucca. Sequestrato anche il casco integrale da moto utilizzato da uno degli studenti per colpire ripetutamente il professore

Sos degli apicoltori a sindaci e cittadini: "Salviamo le api"
Mantova. Chiedono spazi per altri hotel destinati agli impollinatori. Dopo un anno i primi ospiti del “bee hotel” sul lungolago

Accuse di peculato a Palazzi: la procura chiede l’archiviazione
Mantova. Il pm: non vi sono illeciti penali. Inviata alla Corte dei Conti la documentazione sull’utilizzo dei messi comunali di sindaco e assessori. L'esposto era stato firmato dai consiglieri di minoranza Lonfgils, Annaloro e Zera. Già archiviata l'inchiesta per tentata concussione

Il Tar dà ragione ai genitori sul caso vaccini. Torna a scuola uno dei bimbi
Castiglione delle Stiviere. Vinto il primo ricorso presentato per i quattro piccoli espulsi a Gozzolina. La sentenza a fine maggio. Le famiglie: «Abbiamo rispettato la legge, sono i dirigenti scolastici che si comportano diversamente»

Selfie su Facebook col berretto dell'Arma. Assolti i due fratelli
Poggio Rusco. Erano a processo per uno scatto rubato in caserma. «Segreti violati e vilipendio». Ma il ministero lascia correre

Resta cibo al ristorante? C’è la vaschetta anti sprechi
Modena. Il “food bag” disegnato dagli studenti del liceso artistico Venturi sarà distribuito nei locali che avranno il compito di proporre il contenitore ai clienti evitando ogni disagio

Incidenti, aiuti ai familiari sconvolti. Un team di professionisti per il sostegno
Novi. Un team di professionisti specializzati attivo 24 ore su 24 e da affiancare alle forze dell'ordine per fornire assistenza ai famigliari delle vittime della strada, fin dalla comunicazione della scomparsa della persona cara, arrivando a un monitoraggio della situazione nel tempo. Per non lasciare solo chi si trova, improvvisamente, a dover affrontare il peggiore degli incubi

Intimidazioni alla comunità islamica, teste di maiale appese alla moschea
Casalgrande. Gesto intimidatorio contro la comunità islamica di Sassuolo che ha da poco acquistato la struttura a Veggia. Animi molte tesi nel paese

«Io, picchiata dalle mie coetanee perché poco musulmana»
Castelnovo Monti. La storia di Aurora, oggi 18enne, aggredita e minacciata da tre coetanee marocchine per le quali è iniziato il processo. Le giovani marocchine trovavano insopportabile che la ragazzina, all’epoca 14enne, figlia di un matrimonio misto, avesse uno stile di vita non musulmano e libero

Alle vittime di Igor fondi dalla Regione
Ferrara. il Fondo vittime dei reati della Regione ha concesso contributi alle vittime del killer Igor. Contributi a Ravaglia e prossimamente ai familiari di Verri. La Fondazione ha inoltre accolto la richiesta per Cenci

«Donate i miei organi, come Frizzi»
Voghera. Muore a 45 anni la figlia della presidente della Cri di Voghera. Voleva seguire l'esempio di Frizzi: espiantati cuore e fegato e persino la pelle

Ex consigliere comunale con Bitonci e “re dei panini” ridotto in miseria
Padova. Per 23 anni è stato non solo il padrone incontrastato dello spuntino notturno post discoteca ma anche l’artista indiscusso della piadina con tutto dentro e dei panini con salsiccia. Poi eletto anche consigliere comunale nelle fila della civica di Massimo Bitonci. Oggi, dopo quattro anni, si ritrova senza locale e senza posto in consiglio comunale. E' disoccupato e cerca lavoro

«Offro lavoro vero e ve lo dimostro» ma nessuno lo vuole
Padova. L’imprenditore padovano, che dice di cercare invano 25 operai, precisa le condizioni: 1500 euro netti, contratto nazionale, niente limiti d’età. Eppure dice: «Da 3 mesi cerco 25 operai, ne ho trovati solo quattro»

«Io, un ladro gentiluomo: tanti furti e nessun erede». Tutti i colpi di Pipino
Venezia. Ha passato 25 anni dietro le sbarre: Vincenzo Pipino è il ladro più famoso d'Italia e conosciuto come "Il ladro gentiluomo". Specialista nei colpi per rubare opere d'arte, si racconta «Ormai ho appeso i guanti al chiodo e adesso gireranno un film sulla mia vita». Circa 5 mila i colpi messi a segno in decenni di attività e per i quali ha finito di scontare la pena (dopo 15 sentenze) nel luglio scorso

Il feltrino ha realizzato una storia a fumetti ispirata a Wilde
Feltre. Lui è Luca Debus, 23 anni diplomato alla Scuola di comics di Padova, oltre che laureato in lingue all’università Ca’ Foscari di Venezia. Il volume è già in libreria, lunedì la presentazione al “Dal Piaz”

Marito e moglie trovati senza vita in un canale d'irrigazione dal figlio
Aquileia. Le vittime sono Marcello Rigonat e Anna Maria Tomat. Sul posto i carabinieri, vigili del fuoco e i sommozzatori: a trovare i corpi dell'anziana coppia è stato il figlio. La signora, a causa di alcuni problemi di salute, si muoveva con la sedia a rotelle (da Udine a Visco gli altri drammi)

Allergie e contagio da funghi a causa delle larve batteriche
Udine. Allarme da parte del ministero alla Salute per la diffusione in tutto il Nord. Le principali vie di diffusione si riducono grazie a maschere e sistemi di protezione

Prof aggredito dal papà di un alunno al Volta
Triete. Insegnante insultato e strattonato in palestra, durante la lezione di ginnastica, da un padre perché aveva rimproverato suo figlio. Prognosi di cinque giorni al Pronto soccorso. Scatta la denuncia

 

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori