Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 25 novembre 2017

Le indagini sui messaggi hot del sindaco di Mantova. L'omicidio del 31enne incensurato, parente di un pentito, a Reggiolo. Il 64enne malato per amianto che, senza pensione, vive in un camper a Rosignano. Storie dai quotidiani Finegil

Mantova. Al vaglio del pm gli sms del sindaco Palazzi
Mantova. L’accusa nei confronti del sindaco Mattia Palazzi è di concussione, per la presunta richiesta di favori sessuali alla vicepresidente di un’associazione culturale in cambio di contributi pubblici. Sms al vaglio. La vicepresidente: ammiccamenti, ma non pressioni. Martedì l'interrogatorio dal pm. (Gazzetta di Mantova)

Parente di un pentito ucciso sulla porta di casa
Reggiolo. Freddato da sette colpi di pistola sulla porta di casa, a pochi metri dalla moglie e dai due figli piccoli, tre ore dopo l'incendio della sua auto parcheggiata in strada. Francesco Citro, autista di 31 anni, non ha avuto scampo. Era parente di un pentito. (Gazzetta di Reggio)

Caso Vettorel. Fabio sarà libero, la felicità della madre
Amburgo. Fabio Vettorel sarà libero. Il 18enne attivista arrestato il 7 luglio durante una manifestazione di protesta contro il G20 sta contando le sue ultime ore nel carcere minorile di Hanofersand.I giudici dell'Alta Corte hanno posto alcune condizioni cauzione di 10mila euro, restare ad Amburgo e la firma. (Corriere delle Alpi)

Vive a Pordenone la cugina di Anna Frank
Pordenone. Teresa Del Cont, 93 anni, sfoglia ripetutamente il Diario di Anna Frank, sua parente. Lo apre a caso, legge qualche passo. Lo chiude, guarda la fotografia di copertina in bianco e nero, scuote la testa e ripete: «Povera Anna, povera Anna. Avevamo gli occhi uguali». (Messaggero Veneto)

Invia il curriculum e l'azienda le risponde: «Vuoi soldi per lavorare? Allora non ci interessi»
Pisa. «Vuoi i soldi per lavorare? Allora non ci interessa». È quanto accaduto giorni fa ad una giovane di Castelfranco (Pisa), Alessia Matteoli, in uno scambio di mail seguito all’invio di un curriculum: il primo, dopo tanto, in lingua italiana. (Tirreno)

Malato per l'amianto vive dentro un camper
Rosignano. Da un anno vive dentro a un vecchissimo camper. Senza riscaldamento, né frigo, né acqua calda. «Eppure l'Inps mi ha comunicato che potevo fare richiesta di prepensionamento vista le malattie che mi hanno scoperto. L'ho fatto, ma da quasi tre mesi non mi forniscono risposta». Luigi Del Cancia, 64 anni, ha l'asbestosi e le placche pleuriche. (Tirreno)

Suvereto ritratta dal fotografo star
Suvereto. Domenica alle ore 17 presso il Museo di Arte Sacra si svolgerà la presentazione del libro fotografico dal titolo «Gente di Suvereto» di uno dei più grandi fotografi italiani, Pino Bertelli, 74 anni, piombinese doc, definito dal critico Ando Gilardi il «migliore fotografo fotoritrattista istantaneista dei nostri tempi». (Tirreno)

Cambio di sesso: intervento con nuova tecnica a Pisa
Pisa. Per la prima volta in Toscana è stato eseguito un intervento di cambio di sesso da donna a uomo con tecnica microchirurgica di prelievo di lembo dal braccio e ricostruzione degli attributi maschili, con tutte le funzionalità ad esso connesse (urinaria e sessuale in un secondo tempo). (Tirreno)

Borse fatte "in pelle di mela"
Prato. La mostra "Eterno ritorno" - il cui scopo è stato sottolineare la virtuosità di alcune aziende, non solo toscane, nei processi di lavorazione di materiali e prodotti organici per poi trasformali in oggetti di vario tipo - era a corredo del "Forum del riciclo" ospitato per la prima volta a Prato presso il Centro Pecci e promosso da Legambiente. (Tirreno)

Caccia aperta a chi aiutò Igor
Ferrara. Lo hanno cercato e lo cercano ancora, Igor Vaclavic-Norbert Feher, il killer che ha lasciato dietro di sé, dall’aprile scorso, tra Bologna e Ferrara, due omicidi. I carabinieri battono la pista ferrarese, il gip concede sei mesi di proroga. (Nuova Ferrara)

A casa da soli, scontro alle medie
Pavia. È scontro, alle medie di Certosa e Giussago, tra genitori e scuola. L’istituto, accusano i genitori, non accetta le loro “liberatorie” per consentire agli alunni under 14 di tornare a casa da soli, esonerando il personale da ogni responsabilità. «L’emendamento sulle liberatorie non è ancora stato approvato», replica però la scuola. (Provincia Pavese)

All’ospedale con il cane, adesso si può
Pavia. Animali di compagnia in ospedale: entro l’anno tutte le strutture lombarde avranno il regolamento per l’accesso degli animali domestici. Ecco cosa succede in provincia di Pavia. (Provincia Pavese)

Riina junior e i festini a base di cocaina
Padova. Casa, volontariato

e cocaina. È la doppia vita di Giuseppe Salvatore Riina, figlio del capo dei capi di Cosa nostra. Apparentemente un pregiudicato che osserva gli obblighi imposti dalla libertà vigilata, nella realtà spregiudicato organizzatore di festini a base di coca. (Mattino di Padova)

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista