Quotidiani locali

Vai alla pagina su Vaccini

Vaccini, Consiglio di Stato: "Sì all'obbligo nelle scuole dell'infanzia già da quest'anno"

Il parere risponde a richiesta governatore Veneto Zaia

A scuola vaccinati: le regole da seguire In un video di due minuti l'Ausl di Modena ha sintetizzato le regole da seguire sugli obblighi vaccinali, che andranno rispettati per poter accedere alle scuole. Ora è possibile scaricare il certificato vaccinale anche da internet. Leggi l'articolo

ROMA. Sì al vaccino obbligatorio nelle scuole per l'infanzia. Così il Consiglio di Stato, in un parere reso in risposta a un quesito del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, fa chiarezza sull'interpretazione della normativa, introdotta con decreto-legge nella scorsa estate, in materia di obbligo vaccinale.

Vaccini, vero e falso: cosa c'è da sapere Non indeboliscono il sistema immunitario, non contengono sostanze tossiche e non causano l'autismo. Una diminuzione della copertura vaccinale comporta la recrudescenza di alcune malattie come il morbillo. L'Istituto superiore della sanità fa chiarezza sul tema dei vaccini (a cura di Cinzia Lucchelli)

In particolare, nel loro parere, i giudici amministrativi, sottolineano che, già a decorrere dall'anno scolastico in corso, "trova applicazione la regola secondo cui, per accedere ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole dell'infanzia, occorre presentare la documentazione che provi l'avvenuta vaccinazione".

Vaccini obbligatori, come mettersi in regola per l'ingresso a scuola I genitori devono presentare il libretto vaccinale alla scuola entro il 10 settembre per nidi e materne ed entro il 31 ottobre per le scuole dell'obbligo. Sono previste multe per i genitori inadempienti e l'esclusione dei figli. I bambini possono essere esonerati, per motivi di salute, con un certificato. Ecco cosa c'è da sapere per non farsi trovare impreparati all'inizio dell'anno scolastico (a cura di Cinzia Lucchelli)

Morbillo: Lorenzin, incredibile altro morto, difesa è vaccino. Proprio oggi che "il Consiglio di Stato ha ratificato la correttezza della legge" sull'obbligo dei vaccini per avere accesso alla scuola dell'infanzia "è incredibile dover commentare notizie" come quella del quarto decesso per morbillo in Italia. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, conversando con i cronisti a margine della direzione nazionale di Ap.

"Queste infezioni, questi virus sono pericolosi e l'unica arma che abbiamo per difendere i bambini e gli adulti è la vaccinazione - ha aggiunto -. Per questo lo scopo del governo è stato quello di alzare il livello di immunizzazione del nostro Paese e mettere in sicurezza la collettività".

Vaccini a scuola, dubbi (e risposte) per i genitori Cosa prevede la legge che rende obbligatori i vaccini per l'ingresso a scuola? Cosa succede ai bambini non vaccinati? Come attestare l'esenzione per malattia? Sono tante le domande dei genitori da quando per legge dieci vaccini sono diventati obbligatori per l'ingresso a nido e scuola: eccone qualcuna, con le risposte (a cura di Cinzia Lucchelli)

Zaia, rispettiamo conclusioni Consiglio di Stato. "Il parere al Consiglio di Stato sulle modalità di applicazione della legge nazionale sui vaccini lo avevamo chiesto noi, quindi ne rispettiamo totalmente le conclusioni. Ci riserviamo peraltro di leggerne integralmente i contenuti, aldilà delle anticipazioni avute tramite le Agenzie". Lo dice il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, commentando la notizia che il Consiglio di Stato ha indicato che già a decorrere dall'anno scolastico in corso trova applicazione la regola secondo cui, per accedere ai nidi e alle scuole per l'infanzia, occorre presentare la documentazione che provi l'avvenuta vaccinazione.

"Resta in piedi - aggiunge il Governatore - il nostro ricorso alla Corte Costituzionale, che è anche stato aggiornato sulla base della conversione nella legge 119 del Decreto Lorenzin sull'obbligatorietà dei vaccini, la cui discussione è stata proprio oggi fissata dalla Consulta per il 21 novembre 2017 in udienza pubblica".

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista