Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 20 settembre 2017

La nuora seveziata a Mantova dalla suocera; la storia di Cecilia, registrata sui documenti ancora come Mauro, che potrà presentarsi agli esami con la sua vera identità, quella percepita; l'anziano scappato dalla casa di riposo per visitare cantiere sulla Pedemontana. Le storie di oggi dai giornali Finegil

"Alla tesi come trans, ecco la mia vittoria per la libertà di tutti"
Pavia. Sui documenti d'identità è ancora registrata come Mauro, ma quello è un nome che non sente suo. Ora per gli amici e la famiglia lei è Cecilia: una studentessa di 26 anni compiuti da poco. Dopo tre anni di attesa è arrivato per lei uno dei regali più desiderati: la possibilità di presentarsi agli esami essendo riconosciuta da professori e colleghi con la sua vera identità, quella percepita, in modo che anche nell'ambiente universitario tutti si rivolgano a lei al femminile. (La Provincia Pavese)

Scappa dalla casa di riposo per visitare il cantiere della Pedemontana
Trevignano. Si sono mobilitati carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile e alla fine esito positivo: l’anziano che era scomparso dalla mattinata dalla casa di riposo “Villa Pasinetti” di Trevignano è stato ritrovato vicino a un cantiere della Pedemontana (La Tribuna di Treviso)

Sevizia la nuora, suocera arrestata
Piubega (Mantova). Picchiata con il bastone in testa, chiusa a chiave in casa, obbligata a lavare i pavimenti ogni giorno, lasciata spesso senza mangiare tanto da essere costretta a cercare il cibo nei cassonetti dell'immondizia. Vittima di questo trattamento una giovane donna sposata con due figli. La presunta aguzzina è la suocera, arrestata dai carabinieri con due accuse pesantissime: maltrattamenti e sequestro di persona.(La Gazzetta di Mantova)

Storie. In Russia a salvare bambini, la missione del chirurgo Bonalumi
Pavia. Giovanni Bonalumi, chirurgo vascolare della clinica Città di Pavia andrà in Russia ad operare alcuni bimbi affetti da angiodisplasie mav. Si tratta di gravi malformazioni a vene e arterie che, in pratica, si annodano, aumentano di volume, se non operate causano, presto o tardi, la morte del bambino. Il due ottobre partirà per una missione a San Pietroburgo. Per lui è un ritorno: negli anni scorsi è stato anche in Siberia e in Bielorussia.(La Provincia Pavese)

Classe da record, tutti stranieri
Padova. Nell’unica prima classe della scuola elementare Antonio Rosmini tutti i 24 alunni sono figli d’immigrati. Tra di loro cinesi, bengalesi, pachistani, nigeriani, ma anche moldavi e rumeni. (Il Mattino di Padova)

Ogni anno in Friuli Venezia Giulia, 7 parti senza tagliare il cordone ombelicale
Udine. La vicenda all'ospedale di San Daniele non è un caso isolato in regione. La madre che ha chiesto di non tagliare il cordone ombelicale aveva presentato un documento con le istruzioni (Il Messaggero Veneto)

Il professor Tirelli a Lady Gaga: "Vieni a curarti da noi"
Pordenone. Affetta da fibromialgia, la cantante ha dovuto interrompere il tour. L’oncologo, che effettua l’ozonoterapia a Sacile, la invita a farsi curare (Il Messaggero Veneto)

In Maremma l'uomo di Neanderthal
Tracce di lavorazioni di 40mila anni fa sono state rinvenute su una collina vicino a Roccastrada. «Segni inconfondibili risalenti al Paleolitico medio» scrivono gli archeologi dell’università di Siena che dal 2014 scavano il sito de La Pietra, nella cerniera di bosco e campagna che unisce le province di Grosseto e Siena. È l’epoca dell’uomo di Neanderthal. (Il Tirreno)

Calatrava: "Costruirò il Politecnico di Reggio Emilia"
L'archistar spagnola Santiago Calatrava, dopo vele e Mediopadana progetta un avveniristico Politecnico da costruire davanti alla stazione dell’Alta velocità. Progetto da novantina di milioni. (Gazzetta di Reggio)

Muore in casa, vegliata per una settimana dal cane
Abano Terme. Muore per un infarto e viene vegliata per quasi una settimana sul suo letto dal suo “Principe”, un volpino di sei anni che le faceva compagnia. A scoprire il corpo, i figli (Il Mattino di Padova)

 

TrovaRistorante

a Livorno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista