Quotidiani locali

Violino, piano e jazz nove concerti di musica solidale

GROSSETO. Novità e conferme nei nove appuntamenti della rassegna musicale “La voce di ogni strumento” organizzata dal direttore artistico Gloria Mazzi con una finalità sociale: devolvere il ricavato

GROSSETO. Novità e conferme nei nove appuntamenti della rassegna musicale “La voce di ogni strumento” organizzata dal direttore artistico Gloria Mazzi con una finalità sociale: devolvere il ricavato di ogni concerto a favore delle associazioni di beneficenza Avis, Admo, Aism e La Farfalla.

Non solo teatri, chiese ed alberghi ma anche quest’anno i distretti militari apriranno le porte ai cittadini: Savoia Cavalleria, domenica 15 ottobre alle 17, 30, darà il via all’edizione 2017 con gli Gnu Quartet e la loro musica alternativa e popolare fatta di flauto, viola e violoncello; il Cemivet invece ospiterà domenica 12 novembre sempre alle 17,30, la seconda esibizione di violino, viola e violoncello del Quartetto Euphoria; infine il IV Stormo Aeronautica Militare, che ne accoglierà addirittura due alle 18: al circolo di Marina di Grosseto il quinto concerto, domenica 11 febbraio, con i solisti Chiara Morandi (violino) e Daniel Rivera (pianoforte) ed alla base di Grosseto quello conclusivo, domenica 20 maggio, con Piano Twelve e Polifonico di Ruda. «Sarà particolare – dice Mazzi – con i dodici pianoforti a mezze code collocati dentro un hangar dell’aeroporto».

Questi gli altri spettacoli della kermesse: domenica 10 dicembre al Teatro degli Industri, alle 17,30, duo-jazz con Danilo Rea (pianoforte) e Stefano Cocco Cantini (sassofono); sabato 27 gennaio, sempre al teatro di via Mazzini alla stessa ora, l’opera lirica e dramma buffo in tre atti “Don Pasquale” di Donizetti; domenica 11 marzo alle 19, nella chiesa di san Francesco si potranno ascoltare i suoni della violinista dell’italo-romena Anna Tifu; domenica 15 aprile, al Teatro Moderno, alle 17. 30, il concerto sinfonico della 9^ Sinfonia di Beethoven con la
partecipazione delle corali Puccini, Ensemble polifonico da Palestrina, Madrigalisti, Ager Cosanus, e Santa Cecilia sotto la direzione del maestro Lorenzo Castriota Skenderberg; sabato 5 maggio all’Hotel Granduca alle 21 sarà di scena la finale del 4°Concorso regionale musicale.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista