Quotidiani locali

ciclismo amatoriale 

Primo, secondo, quarto Il Marathon Bike ha fatto la voce grossa alla Chasing Cancellara

Minelli, poi Nocciolini e Scalora Il quarto componente, Trillocco, è arrivato diciottesimo nella gran fondo disputata nelle Colline metallifere

follonica

Il Marathon Bike di Grosseto sugli scudi alla Chasing Cancellara, gran fondo di ciclismo amatoriale disputata sabato scorso a Follonica, con la vittoria di Alessio Minelli, il secondo posto di Adriano Nocciolini, il quarto di Francesco Scalora e il diciottesimo di Michele Trillocco.

La challenge è stata ideata nel 2017 dal trentasettenne Fabian Cancellara, campione di ciclismo con un palmares dà primato, con quattro campionati del mondo vinti a cronometro nel 2006, 2007, 2009 e 2010; due campionati olimpici nella prova a tempo; tre volte vincitore della Paris-Roubaix nel 2006, 2010 e 2013; tre volte vincitore del Giro delle Fiandre.

La manifestazione svolta con la collaborazione di Reka, la società svizzera che gestisce il Golfo del Sole, prevedeva 132 chilometri, con partenza da Follonica per poi transitare da Suvereto, Sassetta, Castelnuovo Val di Cecina, Monterotondo Marittimo, Niccioleta, Massa Marittima e ritorno a Follonica. L’epilogo della gara a una settantina di chilometri dal traguardo, quando Minelli e Nocciolini prendevano il largo aumentando chilometro dopo chilometro il vantaggio sul gruppo.

Una cavalcata impressionante con un arrivo, non a braccia alzate tra i due amici compagni di squadra, come spesso accade in queste circostanze, ma una volata

vera, nel rispetto del pubblico presente all’arrivo e degli organizzatori.

Il Marathon Bike festeggia questa nuova impresa, dopo quelle di Micaela Brusa nel podismo e di Adriano Nocciolini nell’ultima tappa del Poker d’agosto di ciclismo, di qualche settimana fa. —

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro