Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La pioggia non ferma la cavalcata di Boscarini

ROCCASTRADAUna pioggia battente non ha fatto saltare la festa della 46a Marcia Verde di Roccastrada, 12ª prova del circuito Corri nella Maremma, organizzata da Marathon Bike e Comitato festeggiamenti...

ROCCASTRADA

Una pioggia battente non ha fatto saltare la festa della 46a Marcia Verde di Roccastrada, 12ª prova del circuito Corri nella Maremma, organizzata da Marathon Bike e Comitato festeggiamenti (92 comunque all’arrivo).

Tra gli uomini arriva il bis dopo il successo nel 2017 di Jacopo Boscarini che regala alla sua Atletica Costa d’Argento la centesima vittoria nel circuito. Il santostefanese (atleta e tecnico di Atletica Grosseto Banca Tema) è il primo atleta a riuscire a vincere nel co ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ROCCASTRADA

Una pioggia battente non ha fatto saltare la festa della 46a Marcia Verde di Roccastrada, 12ª prova del circuito Corri nella Maremma, organizzata da Marathon Bike e Comitato festeggiamenti (92 comunque all’arrivo).

Tra gli uomini arriva il bis dopo il successo nel 2017 di Jacopo Boscarini che regala alla sua Atletica Costa d’Argento la centesima vittoria nel circuito. Il santostefanese (atleta e tecnico di Atletica Grosseto Banca Tema) è il primo atleta a riuscire a vincere nel corso dello stesso anno le quattro gare classiche ultraquarantenni della Maremma: Porto Ercole, Sovana-Sorano, Arcidosso e Roccastrada. Fino allo scorso anno sia lui che Joachim Nshimirimana erano gli unici ad averle vinte tutte e quattro, ma mai nessuno c’era riuscito nello stesso anno. Tra le donne invece una new entry: trionfa la giovane 26enne pratese Costanza Del Bravo (Team Obiettivo Running) che proprio nel giorno del suo compleanno si regala una stupenda vittoria. Festeggia il Marathon Bike con un bel doppio podio maschile: Stefano Musardo è secondo, cogliendo il suo decimo podio a Roccastrada (record della manifestazione dove ha trionfato 4 volte) precedendo il suo compagno Alessio Mazzi. Al quarto posto Marco Rotelli (vincitore nel 1995 e 2002) che precede Paolo Merlini e Francesco Sbordone. E ancora: Renzo Mauri è 8° assoluto dietro al follonichese Gabriele Pasquini, e lo storico atleta di Travale Alberto Antonelli 10° preceduto alla rivelazione della gara Marco Lippi.

Tra le donne terzo podio consecutivo per Antonella Iannicelli, seconda davanti ad Angela Mazzoli che centra il settimo podio di fila, il suo 20° totale nel trofeo. Quarta l’atleta di casa Cristina Gamberi, davanti a Maria Merola e alla vincitrice del 2016 Marika Di Benedetto. Giunge al 14° posto la grossetana Silvia Sacchini, tre volte vincitrice a Roccastrada. –