Quotidiani locali

Jannella e Scarpelli 

Torneo da record Settemila appassionati nei due stadi cittadini

È stato l’Europeo più seguito della storia a livello under 18  Delmirani: «Grosseto ha risposto bene alla chiamata»

GROSSETO. È calato il sipario sulla trentesima edizione degli Europei under 18 di baseball, che hanno avuto come teatro i due diamanti cittadini Jannella e Scarpelli, che sono stati presi d’assalto da dieci nazionali, che hanno portato in Maremma circa 500 persone. Il torneo 2018 ha battuto anche ogni record europei di presenze: sono stati tra i seimila e i settemila gli appassionati presenti nei due stadi. In 1. 200 hanno tifato Italia contro la Spagna. Grosseto ha insomma fatto in pieno la sua parte, confermandosi una capitale degna di questo nome.

Le 29 partite in calendario hanno anche decretato un successo tecnico, con la conferma dell’Olanda sul trono d’Europa e la débacle dell’Italia.

«Grosseto ha risposto bene alla chiamata europea del baseball – dice Guido Delmirani, presidente del comitato organizzatore locale – per certi versi sopra la attese. Abbiamo fatto un grosso sforzo con due eventi in piazza, la presentazione dell’Italia prima e la sfilata delle dieci nazionali. Abbiamo regalato un’offerta più che completa per gli appassionati, con tunnel di battuta per i bambini e spettacoli di musica e di danza in piazza; ma anche discoteca e party allo Strike. Come tipo di accoglienza complessiva siamo stati ai livelli di Olanda e Stati Uniti».

«Il modello delle serate sponsorizzate (Pecorino Toscano, Banca Tema, Sfera Agricola, Estra e Johnson) – prosegue Delmirani – ha funzionato benissimo, è piaciuta al pubblico. È stato un evento anche per le famiglie e voglio cogliere l’occasione per ringraziare tutto il col, dalla responsabile del trasporti Elisa Petri alla comunicazione e i bravissimi volontari, studenti del Rosmini coordinati da Rosy Alfinito, che ci hanno aiutato in questa settimana». «Il risultato sportivo – aggiunge – con l’Italia battuta dalla Spagna e seconda nel girone, ha purtroppo condizionato l’andamento delle ultime due serate, anche se un migliaio di appassionati hanno scelto di vedere la partita allo Jannella. Se la Ceb ci avesse accordato lo spostamento alle 20 di Italia-Olanda si sarebbe assistito probabilmente

ad un bel pienone. È stato comunque l’Europeo più seguito della storia a livello under 18».

E per Grosseto? «Ci auguriamo sia un trampolino di lancio. Le potenzialità sono enormi, ma ci vuole maggiore coesione tra le società». –

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro