Quotidiani locali

baseball europei under 18 

L’Italia non fa sconti alla Germania Con due riprese si va in semifinale

Gli azzurrini di John Cortese continuano il testa a testa con la Spagna I tedeschi si svegliano solo sul 12-4 ed evitano la chiusura anticipata della gara

GROSSETO. L’Italia non fa sconti nemmeno alla Germania e concede il bis agli Europei under 18 di Grosseto. Agli azzurrini di John Cortese bastano le prime due riprese con 7 punti, per proseguire il testa a testa con la Spagna, che ha vinto le prime tre partite, che Bertossi e compagni affronteranno stasera in una gara a questo punto decisiva per la vittoria del girone B, fondamentale per evitare l’Olanda in semifinale.

La nazionale italiana è scesa in campo determinata e trascinata da un attacco in crescita di rendimento ha avuto ben pochi problemi a sbarazzarsi di una Germania che si è svegliata solo sul 12-0. La parte alta del line up azzurro è stato devastante con otto valide su 13 totali, ma battute decisive sono arrivate anche dalla parte bassa.

Dopo aver rischiato di capitolare sulla partenza a freddo di Aldegheri (una base, un colpito e un lancio pazzo), l’Italia si è portata subito sul 2-0: singolo di Giarola, gran triplo di Angioi, a casa sulla valida di Bertossi. Gli azzurrini sospinti dagli oltre ottocento cuori dello Jannella volano sul 7-0 al secondo tentativo: Battioni e Pasotto toccano in valido e corrono a punto sulle hit di Giarola e Urquiola. Capitan Bertossi tocca dura a sinistra: arrivano altri due punti e il cambio del partente Spezia (8bv in 1, 2rl). L’ingresso del rilievo Goebert non è stato dei migliori: lancio pazzo e punto di Bertossi che corre a casa dalla prima per la pallina persa di vista dal ricevitore.

Mentre Aldegheri (1bv-7so in 3 riprese) e Pizzolini (2bv-3so in 3 rl) controllano a dovere le mazze tedesche, al 4° torna a bussare l’Italia: Goebert concede due basi e un lancio pazzo: Bertossi manda a casa dalla terza Urquiola con una volata di sacrificio; il 9-0 di Angioi è spinto poi da Viloria con una valida interna. Pasotto battezza al 5° il nuovo entrato Siegert-Bomhard con un doppio e va a segnare il decimo punto sulla valida di Angioi che manda a casa anche Giarola per

l’11-0. Al 6° il dodicesimo punto: Viloria firma un triplo a sinistra e segna sulla battuta di Battioni. La Germania si sveglia al 7° con tre punti su Ioli (due valide e un lancio pazzo fanno segnare Liedtke, Van Bergen e Von Kapff) e all’8° trova anche il quarto punto su Marziali. —

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro