Quotidiani locali

atletica leggera

Gli U14 di Banca Tema alzano la Coppa Toscana

I portacolori biancorossi sempre tra i migliori sei di ogni competizione. Buccelli: «Il nostro settore giovanile sta crescendo nel migliore dei modi»     

GROSSETO. Per la prima volta con la formazione Ragazzi, l’Atletica Banca Tema vince la Coppa Toscana su pista 2018 con la squadra maschile. A Siena, la squadra Under 14 ha completato la tripletta in questa stagione, dopo i titoli regionali nella corsa campestre e nelle staffette.

Il team dei giovanissimi maremmani classe 2005 e 2006 riesce a dominare anche in questo appuntamento, sempre tra i migliori sei in tutte le gare del programma. Grande protagonista Mattia Piatto che si aggiudica ben tre successi: 60 metri con un eccellente 7”7 e un altrettanto super 1000 metri in 3’09”2 per imporsi quindi nel triathlon a quota 1867 punti. Quattro piazzamenti al vertice per Gabriele Giacomelli: secondo nel triathlon, terzo nei 60 con 8”4, quarto sia nei 1000 (3’23”5) che nel salto in alto (1.40). In stato di grazia anche Romeo Monaci, quarto nel triathlon, ma secondo nei 60 (8”2) e nell’alto (1.46) dove mette a segno una gara da incorniciare.

Tra le femmine, per consolidare il quarto posto a squadre, in grande evidenza Zoe Orsolini che vince i 1000 metri in 3’16”66 e si piazza terza nel triathlon. Doppietta grossetana nella prova di mezzofondo con la seconda posizione in 3’30”2 di Noah Castelli, che si prende il quinto posto totale nella classifica combinata. Sempre nei 1000 metri, al maschile, Alessandro Golini è terzo in 3’20”9 oltre che 29° nel triathlon e nella stessa gara un bel risultato per Mirko Contini, sesto con 3’25”0 e 15° nella prova multipla. Dai lanci femminili, al top le santostefanesi Chiara Galatolo (quinta nel vortex con 32.00 e dodicesima nel triathlon) e Viola Collesi (quinta nel getto del peso con 7.62). Altra bella prestazione nella velocità con Leonardo Bernazzi, quinto sui 60 metri in 8”5.

Gli altri piazzamenti individuali dei ragazzi: 6° Leonardo Perugi, 11° Tommaso Bologni, 13° Alessio Nocentini, 18° Davide Chiodo, 20° Tommaso Santilli, 21° Yves Serafini, 22° Samuele Giusti, 25° Christian Galatolo, 26° Daniele Bardelli, 28° Matteo Pifferi, 30° Lorenzo Benedetti, 36° Tommaso Tonelli. Al femminile 14. Cecilia Fiorillo, 16. Luna Citerni, 17. Larissa Cerulli, 18. Sofia Sclano, 22. Chantal Carosi, 28. Margherita Breschi, 31. Viola Grascelli, 38. Viola Roma.

Le ragazze avevano già tagliato in passato questo traguardo. I ragazzi sono seguiti dai tecnici Jacopo Boscarini, Matteo Moscati, Marco Passalacqua e Nicholas Artuso. Dice il presidente Adriano Buccelli:

«È una soddisfazione enorme, perché dimostra che il nostro settore giovanile sta crescendo nel migliore dei modi grazie all’impegno dei ragazzi e dei tecnici. È il premio per il lavoro di tutti. Con questo bel vivaio, possiamo guardare al futuro con molta fiducia».



TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro