Quotidiani locali

Cuffia solo al traguardo del Gp Massa Marittima

Ciclismo amatoriale, ha ripreso Staccioli a lungo protagonista della corsa Erano 56 i partecipanti che si sono misurati su un tracciato di 76 km

MASSA MARITTIMA. Giuseppe Cuffia del Velo Club Pontedera ha vinto il 1° Gran premio Città di Massa Marittima, gara ciclistica organizzata da Pro Loco Massa Marittima, in collaborazione con Acsi Ciclismo, Mbm Asd e Vivaio Le Querce Asd.

Ha riagganciato insieme al gruppo e staccato Luca Staccioli (Team Stefan) che aveva preso un ampio margine prima di affrontare la temibile salita di Schiantapetto. Cuffia (Gentlemen 1) è giunto da solo in piazza del Duomo, davanti a Luca Marconi (Gs Sportissimo, Senior 2), Nicola Roggiolani (B-Team, Veterani1), Alessandro Freschi (Team Bike Ballero) e Roberto Brunacci (Sbr3 Edilmark). Gli altri vincitori di categoria: Marco Leoncini (Cicli Taddei, Senior 1), Andrea Bassi (Marathon Bike, Veterani 2), Francesco Bacci (Marathon Bike, Junior), Nedo Iacoponi (Gs Emicicli, Supergentleman A), Luca Nesti (Gc Falaschi, Gentlemen 2), Emma Raffi (Sbr3 Edilmark, donne).

Al via si sono presentati in 56 per percorrere i 76 km del tracciato. Percorso verso Ghirlanda, Pian Dei Mucini, Prata. Al Gabellino Bassi prova ad allontanarsi ma Staccioli non lo molla. Poi quest’ultimo scatta nuovamente tra Meleta e Ribolla; e stavolta su di lui rientra Freschi: entrambi insieme da Ribolla a Grilli, quando poi il gruppo li riaggancia.

È la volta di Signorini e Nesti, su cui rientrano di nuovo Freschi e Staccioli che poi guadagneranno 40” sul gruppo all’altezza dell’Accesa. Staccioli prova la fuga (45”) ma sulla salita di Schiantapetto viene ripreso dal gruppo e da Cuffia che poi taglierà in soliario il tranguardo.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro