Quotidiani locali

calcio uisp 

Premiazioni e sorrisi: una festa per lo sport

GROSSETO. Sorrisi e tante coppe nella festa per le premiazioni del calcio a 11 Uisp. Nel tradizionale appuntamento nella sede di via Europa sono stati celebrati i protagonisti della stagione.Ricordand...

GROSSETO. Sorrisi e tante coppe nella festa per le premiazioni del calcio a 11 Uisp. Nel tradizionale appuntamento nella sede di via Europa sono stati celebrati i protagonisti della stagione.

Ricordando i trionfi del Senzuno, ancora campione in Eccellenza, del Montemerano, vincitore in Prima Divisione, e del Vetulonia (nella foto), promosso tra i big dopo i playoff, numerosi sono stati i riconoscimenti anche per i giocatori: il più collaborativo in Eccellenza è stato Mattia Ercoli del Magliano, in Prima Divisione Francesco Laghi del Seggiano; il dirigente collaborativo, competente e sportivo dell’Eccelenza, quest’anno, è un premio da dividere tra Doriano Alocci dell’Argentario e Massimo Forestiero del Gavorrano, ex aequo anche in Prima Divisione con Luca Torrini del Vetulonia e Maurizio Russo del Boccheggiano; il capocannoniere in Eccellenza è Samuel Marchese del Torniella con 18 reti, in Prima Divisione Federico Ballerini con 13; Venturina e Montemerano si sono aggiudicati la coppa disciplina; il premio alla carriera è stato invece assegnato a Luca Malossi e Sergio Mazzau del Boccheggiano; due premi speciali,

al Granducato del Sasso come squadra e a Marco Manca del Chiusdino come giocatore; infine il sempre attesissimo premio degli arbitri: quest’anno si è imposto Luca Matarazzo, il più votato dalle squadre, davanti a Luciano Betti, Fabio Capodimonte, Luciano Turetta e Luca Pellegrini.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro