Quotidiani locali

Light boxe, i ragazzi di Scapecchi fanno il pieno

Parte alla grande Stefania Turolla, continuano l’opera Gargano, Benucci, Angelini e Bologni

GROSSETO. La Maremma Boxe di Alessandro Scapecchi chiude con un bottino brillante la 4ª giornat del campionato toscano di light boxe che si è svolta a Firenze.

I pugili maremmani dopo un inizio abbastanza negativo, con le defezioni forzate del gruppo di Orbetello ad eccezione di Stefano Angelini, ha reagito con grande temperamento e gli allievi della Maremma Boxe hanno così potuto festeggiare le 4 vittorie, 1 pareggio ed una sola sconfitta, con prestazioni che fanno ben sperare il maestro Scapecchi.

Iniziava alla grande Stefania Turolla, con una prestazione al di sopra delle attese contro la fiorentina Elena Giannini: tre riprese di grande ritmo e tempismo, con ottima tecnica che avevano illuso la grossetana, ma non convinto igiudici che hanno decretato un pari; penalizzata ma non doma, Stefania è pronta a ripetersi alla prossima occasione per confermare la prima a posizione.

Un eccellente Filippo Gargano ha avuto la meglio di DaniloBenucci, sovrastando il rivale e confermando l’ipotesi di un suo prossimo passaggio nei dilettanti AOB.

Grande esibizione di Stefano Angelini, che dopo il passaggio negli istruttori di boxe competition, ha fatto una sgambata nella light boxe, per un ritorno alle origini che ha fatto sospirare il maestro per la perdita di un potenziale partecipante alle finalissime e che rimarrà una chimera irraggiungibile.

Ultime due vittorie con Luca Gargano che superava l’ottimo Alessio Maurizi, strappandogli la prima posizione in classifica, e di Fausto Bologni contro Alessandro Bricchi. Bologni finalmente ha assaporato l’odore della vittoria contro un avversario di tutto rispetto. Un salto di categoria potrebbe rivelarsi determinante per struttura fisica e comunque per avversari, venendo meno la presenza di Luca Gargano .

Gargano appunto si riconferma nella prima posizione dei master 65/75 Kg. e nell’ultima giornata, programmata per il 29 aprile a Capalbio, potrà ancora confermarsi campione toscano.

Unica

sconfitta del gruppo maremmano è quella dello sfortunato Samuele Meloniche trova sempre avversari più alti; Samuele è in fase di crescita, ma tenacia e costanza non mancano, serve ancora un po’di fiducia e con il tempo arriverà anche la prima vittoria.



TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro