Quotidiani locali

Gli azzurri al big match contro l’invincibile Forte

La squadra versiliese non perde in casa da due mesi con 4 vittorie e un pareggio Stasera in pista senza due pedine importanti, i ragazzi di Mariotti affilano le mazze

FOLLONICA. Il tour de force invernale del Follonica Hockey prosegue stasera a Forte dei Marmi dove alle ore 20,45 andrà in scena l’anticipo della 22ª giornata fra rossoblù e azzurri (arbitri Carmazzi e Stallone) impegnate poi sabato prossimo nel penultimo turno di Eurolega.

Sfida delicata sia per i locali che per i ragazzi di Enrico Mariotti in una fase cruciale del campionato. I versiliesi degli ex Bresciani e Marco Pagnini sono tornati in vetta alla graduatoria dopo una serie di sorpassi e controsorpassi con il Lodi andati in scena nell’ultimo mese di campionato, segno che per conquistarsi il fattore campo nei play off anche un episodio potrebbe diventare decisivo nello scorcio di regluar season che rimane. Discorso identico, ma qualche gradino più in giù in classifica, per gli azzurri che hanno fallito il tentativo di sorpasso al Bassano sabato scorso fermati dai giallorossi sull’1-1 ma che hanno comunque i vicentini nel mirino in una classifica tutto sommato ancora molto ristretta nella zona centrale. Leggendo carta, roster, classifica e numeri generali delle due compagni il piatto della bilancia pende significativamente dalla parte dei padroni di casa: dei ventisette derby giocati in Versilia il Forte dei Marmi ne ha vinti quindici con otto successi azzurri e quattro pareggi; il Follonica non esce con i tre punti dal Palaforte da 9 anni anche se nella scorsa stagione fu pareggio per 2-2; i versiliesi non perdono in casa da due mesi con quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite. In stagione quella di Bresciani è la squadra che ha vinto di più sia in generale che fra le mura amiche; oggi però mancheranno due pedine importanti perché Giacomo Maremmani sarà squalificato mentre Gaston De Oro ha subito un infortunio muscolare che a meno di clamorosi recuperi lo costringerà a saltare il derby.

«Quello di stasera è un bell’impegno, il primo di una serie importante – spiega Enrico Mariotti analizzando il derby – andiamo a Forte dei Marmi per fare la nostra partita, con tanto rispetto ma senza paura; credo che potremo comunque giocarci le nostre chances come del resto succede praticamente in tutte le partite di questa stagione».

Da migliorare sarà soprattutto

la concretezza in zona gol che contro il Bassano è stato l’anello debole degli azzurri, una lacuna che in casa dei vice campioni d’Italia il Follonica dovrà assolutamente colmare per evitare di complicare ulteriormente un derby già difficile di suo.

Michele Nannini

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori