Quotidiani locali

E ora tutti al lavoro per gli Europei Juniores

Sono passati dieci anni (era il 21 giugno 2008) dalla palpitante finale di Coppa Campioni tra il Montepaschi Bbc Grosseto e l’olandese Kinheim che sconfisse i ragazzi di Mazzotti al 10° inning. Fu l’u...

Sono passati dieci anni (era il 21 giugno 2008) dalla palpitante finale di Coppa Campioni tra il Montepaschi Bbc Grosseto e l’olandese Kinheim che sconfisse i ragazzi di Mazzotti al 10° inning. Fu l’ultima apparizione ufficiale a livello internazionale del Bbc in Maremma. L’anno dopo invece l’impianto ospitò alcune gare del Mondiale con risultati di pubblico nemmeno paragonabili a quell’ultima gara dei biancorossi, seguita da 5.000 cuori innamorati.

La prossima estate, dal 9 al 15 luglio, Grosseto tornerà ad ospitare una manifestazione internazionale, l’Europeo Under 18, voluta dalla Ceb per la bellezza del diamante maremmano, che dividerà le gare con lo Scarpelli.

Ad organizzare la settimana europea saranno il JR Grosseto e il Bsc 1951. Il congresso europeo in programma a febbraio fornirà i dettagli dell’evento, le squadre partecipanti. Già da ora si può dire che la manifestazione darà ad esempio l’opportunità al Bsc di dare il via al progetto triennale da 80.000 euro, grazie al quale si è garantito la convenzione comunale dello Scarpelli, vincendo la concorrenza dello Junior. La società del presidente Massimo Ceciarini (foto) ha previsto un miglioramento dello stadio con una stazione di gabbie per il lavoro invernale, un impianto fotovoltaico per l’energia elettrica. Saranno costruiti nei prossimi mesi gli spogliatoi per il campino e verranno abbattute le barriere architettoniche. Grazie alla collaborazione
della cooperativa Uscita di sicurezza sarà garantito un salto di qualità nella manutenzione dell’impianto e dell’accoglienza (con l’ampliamento del bar-ristorante) per quanti in estate si presenteranno in Maremma per seguire la prestigiosa kermesse giovanile continentale.




TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon