Quotidiani locali

calcio

Saracinesca Nunziatini e il Grifone va avanti in Coppa

Ha parato tre rigori al Piombino dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sullo 0-0

GROSSETO. Grosseto al secondo turno di Coppa Italia, ma solo dopo i calci di rigore (3-0) e tanta, troppa fatica e soprattutto grazie all’eroe inatteso della serata: il giovane portiere, classe 1999, Damiano Nunziatini, capace di parare ben 3 calci di rigore su 3. I tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0.

GROSSETO (4-3-3): Nunziatini, Del Nero (29’st Bartalucci), Ciolli, Mesinovic, Sabatini, Gorelli, Fratini, Borselli (34’st Salvestroni), Faenzi (1’st Cosimi), Vegnaduzzo (20’st Coli), Nigiotti. A disposizione.: Cipolloni, De Carolis, Bicocchi. All.: Consonni.

PIOMBINO (4-3-3): Rizzato, Del Gratta, Grotti, Barbieri, Cecchini, T.Rocchiccioli, Poggi (1’st Papa), Montecalvo, Lici (16’st Catalano), Fanciulli (26’st Serri), Luci. A disposizione.: Pagliuchi, Melani, Cecchini, Quarta, Catalano. All.: Miano.

ARBITRO: Cevenini di Siena.

NOTE: Spettatori,

300 circa. Ammoniti: Faenzi, Lici, Luci, Sabatini, Salvestroni. Calci d’angolo, 4-4. Recupero: pt. 1’, st. 5’.

RIGORI: Coli, gol. Papa, parato. Fratini, gol. Luci, parato. Salvestroni, gol. Catalano, parato.

 

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie