Quotidiani locali

coppa italia

Gavorrano lotta ma si arrende al Prato

Per i rossoblù un passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni

GROSSETO. Il Prato brinda alla qualificazione al secondo turno di Coppa Italia di serie C, vincendo di misura (1-0) sul campo del Gavorrano nella terza giornata del girone E. Un successo meritato per la formazione di Catalano, apparsa più esperta e tecnicamente più avanti di condizione. Per il Gavorrano, che non ha finalizzato alcune buone opportunità, un passo indietro rispetto alle belle prestazioni di Empoli e Siena, ma una lezione da tenere presente per l’inizio del campionato.

Il gol della vittoria porta la firma di Liurni: ha insaccato al 18' un piatto destro su cross di Polo.

GAVORRANO (3-4-2-1): Mazzini; Matteo, Salvadori, Bruni; Malotti (dal 31’ s.t. Marianeschi), Zaccaria (dal 16’ s.t. Conti), Cretella, Ropolo; Moscati, Lombardi; Brega (dal 25’ s.t. Papini). A disp. Salvalaggio, Ferrante, Bianchi, Tissone, Mugelli, D’Ignazio. All. Bonuccelli

PRATO (4-1-4-1): Astra;  Polo, Marzorati, Martinelli, Badan; Gargiulo; Ceccarelli, Marini (dal 16’ s.t. Fantacci), Guglielmelli, Liurni (dal 37’ st. Ghidotti); Vangi (dal 16’ s.t. Tchanturia). A disp. Sarà, Demoleon, Cecchi, Cavagna, Rozzi, Piscitella. All.

Catalano.

ARBITRO: Chindemi di Viterbo (assistenti Notarangelo di Cassino e Rinaldi di Roma1).

RETI: nel s.t. al 18’ Liurni.

NOTE: ammoniti Zaccaria, Marzorati, Marianeschi. Angoli: . Rec.: p.t. 0’, s.t. 4’.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista