Menu

Il Grifone va in ritiro Delvecchio in partenza in dubbio Marco Crimi

GROSSETO. Terminate le visite mediche, effettuati i test atletici, la truppa biancorossa diretta da mister Statuto, parte questa mattina alla volta del ritiro di Chianciano Terme. Il lavoro insomma...

GROSSETO. Terminate le visite mediche, effettuati i test atletici, la truppa biancorossa diretta da mister Statuto, parte questa mattina alla volta del ritiro di Chianciano Terme. Il lavoro insomma va avanti in casa Grosseto, senza squilli di tromba, col profilo basso, ma va avanti.

Il mercato procede con lentezza, anche perché di fatto, terminerà soltanto il 2 settembre, un giorno dopo la prima di campionato. Salutato Bremec che ha firmato per un anno con la Cremonese, a Statuto restano di fatto 3 portieri: Lanni, Franza e il giovane Napoli (classe ’94). Se il titolare della passata stagione resterà biancorosso, l'organico agli ordini del preparatore Negretti, resterà immutato. Unico reparto che potrebbe non subire modifiche, anche se per Lanni, i corteggiatori non mancano.

Ma la strategia del Grifone sul mercato è chiara: partiranno solo quei giocatori che proprio non vorranno restare. Parliamo dei pezzi più pregiati, come potrebbe essere Crimi: l'eventuale cessione avverrà soltanto dietro congrua offerta economica. Nessuno sconto insomma, chi vorrà i giocatori del Grosseto, dovrà pagarli il giusto.

Chi invece sembra destinato, a salutare la Maremma, è capitan Delvecchio. Se l'ipotesi della regola, legata all'età media della squadra, verrà portata avanti dalla Lega, l'esperto centrocampista, risulterebbe penalizzato molto dai suoi 35 anni.

Lo stesso Statuto, in sede di presentazione, non aveva escluso l'ipotesi di una partenza del capitano. Pure Delvecchio del resto, aveva più volte detto di rimanere volentieri al Grosseto, a patto che ci fossero i presupposti, da ambo

le parti. Adesso, a farsi concreta è l'ipotesi di un suo ritorno al Lecce, allenato per altro, da Moriero. Non è un caso che l'ex mister biancorosso, lo voglia come leader in campo. E in entrata? La società ha le idee chiare sul da farsi. Si tratta solo, di avere pazienza.

Paolo Franzò

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro