GALOPPO

Al Casalone c’è anche solidarietà

Per Cavallo Natura l’incasso del parcheggio della serata di corse

    GROSSETO. Da questa sera, per tre giornate, all’ippodromo del Casalone si correrà anche per il maneggio Cavallo Natura di Marina, la nota struttura incendiata dove hanno perso la vita 19 cavalli, la quale sta già provando a risollevarsi da questa tragica situazione.

    La società dell’Ippodromo ha deciso che in occasione delle ultime tre appuntamenti della riunione estiva devolverà l'incasso del parcheggio, posizionando punti di raccolta per le offerte a favore del maneggio di Claudio Catani, che da anni collabora con l'ippodromo e che è anche conosciuto per essere il padre di un gantlemen rider, Alessandro Catani, vincitore anche 10 giorni fa sulla pista. Primi a scendere in pista, alle 21,05, saranno cinque soggetti di tre anni che animeranno il premio Fiumicino, vendere sui 1750 metri in cui Sopran Lesto scende nettamente di categoria dopo aver addirittura partecipato al premio Grosseto: già vincitore in loco durante l’estate dovrebbe precedere Fast News, già seconda sulla pista ad inizio mese.

    La prova centrale della serata sarà sempre riservata ai soggetti di tre anni, impegnati sul miglio del premio wwwgaloppoinitalia, handicap numeroso in cui Maria D’Ischia potrebbe migliorare il recente terzo posto e spuntarla sugli avversari: tra questi La Cimba, reduce dal Città di Grosseto e già piazzata in precedenza sul tracciato così come Pillagrone, in progresso di forma dal debutto. Da seguire anche una prova per anglo arabi di tre anni, il premio Pippo Fontani, corsa sui 1750 metri in cui Esculapio da Clodia e Bon Chance da Clodia, uniti da rapporto di scuderia, potrebbero farla da padroni dopo i recenti piazzamenti: a seguirli proveranno Quarnero, reduce da un nulla di fatto a Napoli e Quidamme, cavalla sarda di buona genealogia.

    Gentlemen ed amazzoni a confronto nel premio Maremma Magazine, handicap sui 1750 metri in cui Hipparcos, reduce da un’escalation di piazzamenti, potrebbe finalmente raggiungere la vittoria davanti ad Ippocrates, quasi omonimo e fresco vincitore sulla pista che dovrà sopportare un po’ più di chili sulla sella. Dietro ai due spazio per Tokyo, collaudato protagonista sull’anello maremmano.

    Sabino Zuppa

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    22 agosto 2012

    Altri contenuti di Sport

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ