Menu

le pagelle

6 NARCISO Sui gol presi ha poche colpe. Attento nelle rare occasioni in cui è chiamato in causa e su qualche uscita. Non effettua nemmeno un parata da ricordare. 6,5 PETRAS Il tiro più pericoloso del...

6 NARCISO Sui gol presi ha poche colpe. Attento nelle rare occasioni in cui è chiamato in causa e su qualche uscita. Non effettua nemmeno un parata da ricordare.

6,5 PETRAS Il tiro più pericoloso del Grosseto lo scocca lui al 10' della ripresa: destro al volo dalla lunga distanza, che per poco non sorprende Benussi nell'angolino basso. Per il resto tanta corsa e molti raddoppi sulla fascia.

6,5 PADELLA La difesa del Grifone prende 3 gol, ma i centrali hanno giocato davvero bene, chiudendo con sufficienza su attaccanti del calibro di Antenucci, Meggiorini e Stevanovic. I tentativi di fuori gioco, non rilavati, hanno pesato sul risultato.

6 OLIVI Come il compagno di reparto non molla mai. Nella ripresa aiuta anche alla costruzione della manovra. E nel recupero è preso d'infilata, come il resto della squadra, subendo fin troppo.

7 GIALLOMBARDO È tra i migliori dei biancorossi. Gara gagliarda per tutti i 90': corsa e cross sempre puntuali. Peccato che nessuno riesca a sfruttarli. Uno degli ultimi a mollare.

5,5 ESPOSITO Parte da titolare per la prima volta, e forse patisce l'emozione del debutto. Si "scioglie" con il passare dei minuti e sfiora il gol con una bella conclusione dalla distanza di un soffio alta sulla traversa.

6,5 CRIMI In netta ripresa, dopo la convocazione e la presenza nell'Under 21 azzurra. Controlla le spalle a Jadid e raddoppia chi è in difficoltà. Ritrovato.

6,5 JADID Piedi buoni e visione di gioco: difficile vedergli perdere un pallone. Il giro-palla e i cambi di campo sono precisi e puntuali. Forse gli serve un pizzico di velocità in più.

5 MANCINO Non si vede mai. La sua posizione balla tra le linee del centrocampo e dell'attacco: praticamente fuori dal gioco. Esce nell'intervallo.

6 ALFAGEME Rimane l'unico che può dare fastidio alla difesa del Toro. Si impegna come al solito in lunghe sgroppate, e cerca di dare profondità alla manovra. Però di tiri in porta, questa volta, nemmeno l'ombra.

5,5 SFORZINI Più di 70' in campo, ma si vede che non è il solito Nando. Fa a "sportellate" con Ogbonna, lo stopper della Nazionale. Esce tra gli applausi. Il Grosseto ha bisogno di recuperare al più presto lo Sforzini migliore.

6 CARIDI Il "mago" è gettato nella mischia nella ripresa, pur acciaccato alla mano. Tenta di inventare qualcosa, ma non è facile chiuso sempre almeno da un paio di avversari.

5,5 LUPOLI Più di mezz'ora per un'altra occasione sprecata. Gira a vuoto, lontano dall'area e dalla porta.

5,5 KEKO Si piazza sulla fascia destra per dare supporto a Petras nell'arrembaggio finale. Lo scatto non manca, come la volontà.

6,5 UGOLOTTI Il Grosseto alla fine

non disputa una brutta partita. Anzi. Purtroppo i granata sono una grande squadra, organizzata e muscolare, pronta a resistere nei momenti di difficoltà. Nel secondo tempo il Grifone cambia marcia, aprendo il gioco sulle fasce. Inutilmente però. (Enrico Giovannelli)

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro