Menu

Preso l'attaccante Guidone Allegretti è vicino: c'è l'intesa tra le società

Portiere: Narciso appare più vicino di Lupatelli Confermato l'interesse per lo svincolato Miramontes

 GROSSETO. Mercato fermo, ma trattative che vanno avanti in casa Grosseto. I tifosi biancorossi attendono il primo annuncio ufficiale, ma dovranno pazientare probabilmente ancora qualche giorno. E' un quadro complesso quello attuale che richiede pazienza, abilità e tutto il mestiere del bravo direttore sportivo Andrea Iaconi. Un puzzle da ricomporre, partendo magari dal centrocampista Riccardo Allegretti. C'è l'accordo tra le società.  C'è da colmare la distanza tra l'offerta economica proposta dalla società unionista e la richiesta del giocatore del Bari. Ottimismo moderato attorno a questa operazione, con l'unico timore legato al sempre possibile inserimento nella trattativa di una terza società, disposta a mettere sul piatto più contante. Capitolo portiere: sorpasso di Narciso su Lupatelli. Il Grosseto ci prova a soddisfare Apolloni, con l'idea di portare in biancorosso l'ex numero uno del Modena. In ogni caso, saranno 2 i nuovi portieri, mentre si continua a cercare una sistemazione a Acerbis e Caparco. Confermato anche l'interesse per Matias Miramontes. L'argentino, ex Ancona, a differenza di Allegretti è svincolato. Anche qui però, c'è ancora da limare la differenza tra domanda e offerta. Arriverà appena i tempi tecnici lo consentiranno (legati al fallimento del Perugia) il brasiliano Bondi che, comunque, può considerarsi biancorosso a tutti gli effetti. Contratto invece firmato con l'attaccante Marco Guidone, lo scorso anno in forza alla Carrarese. Per lui, vale il discorso fatto per gli altri giovani presi in precedenza (Alessandro, Cerone, Curcio e Davini): partiranno tutti per il ritiro di Castelsangro e poi si vedrà. Il tutto, mentre Papini che si era svincolato lo scorso 30 giugno va invece verso un rinnovo del contratto con il Grifone. Con Asante, Consonni e Vitiello (e speriamo Allegretti), Apolloni partirà quindi da un'ottima mediana. Da cercare quindi come priorità almeno 3 esterni, oltre a un attaccante importante e ovviamente i portieri. In uscita, l'unico che rimane sul mercato è Gianluca Freddi, col Grosseto che rimane in attesa di notizie dal Bari che ultimamente, col cambio del ds, non si è più fatto sentire.  Ma la prossima settimana porterà novità importanti. Sarà infatti presentata ufficialmente la tessera del tifoso che dovrebbe chiamarsi Grosseto Card. Grosseto che non può chiamarsi fuori da una legge voluta da Maroni. Sarà una carta ricaricabile, realizzata
in collaborazione con la Banca della Maremma. In attesa dei dettagli, si sappia che senza di essa non sarà possibile fare l'abbonamento e tanto meno seguire la squadra in trasferta nel settore ospiti. Anche per discutere di ciò, c'è stato un incontro tra società e Centro coordinamento clubs.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro