Menu

GROSSETO SPORT

Si ferma anche Joelson,
un problema muscolare
Però Federici recupera

Allenamento in famiglia per il Grosseto che quindi non replica all'amichevole ricca di gol del Cesena

di metà settimana. Mister Gustinetti è più interessato a lavorare sui movimenti dei reparti e sull'attenzione in fase difensiva della sua squadra. Molte le cose da correggere, alle quali va aggiunto il timore di perdere altri giocatori per infortunio. Il momento di sfortuna sembra proseguire.
GROSSETO. Allenamento in famiglia per il Grosseto che quindi non replica all'amichevole ricca di gol del Cesena di metà settimana. Mister Gustinetti è più interessato a lavorare sui movimenti dei reparti e sull'attenzione in fase difensiva della sua squadra. Molte le cose da correggere, alle quali va aggiunto il timore di perdere altri giocatori per infortunio. Il momento di sfortuna sembra proseguire.

Ieri, sul finire della seduta di allenamento, un problema muscolare ha colpito l'attaccante brasiliano, Joelson. Oggi per lui gli esami di rito, per valutare l'entità dell'infortunio e capire se l'ex giocatore del Pisa sarà disponibile per Cesena o se si aggiungerà alla lista degli indisponibili. Una lista dalla quale è uscito il difensore Federici che torna quindi a disposizione di Gustinetti. Il giovane difensore di scuola Inter, potrebbe essere una carta da provare, per cercare di migliorare il rendimento del reparto centrale difensivo biancorosso che, malgrado la rotazione a 3 (Conteh, Melucci e Freddi), non riesce a migliorare. Federici, nel finale della scorsa stagione, lasciò un'impronta importante sul risultato finale della squadra. Ancora ai box il cileno Pinilla che in questi giorni, oltre al recupero dall'infortunio, ha dovuto combattere anche contro una fastidiosa influenza che ne ha rallentato il lavoro.

Il bomber sudamericano dovrebbe comunque tornare disponibile per la prossima gara interna, contro l'Ascoli. Il difensore Conteh ha lavorato a parte, ma la sua contrattura è ormai recuperata e, quindi, si tratta solo di precauzione. L'ex centrale dell'Albinoleffe a Cesena dovrebbe ritrovare una maglia da titolare in mezzo alla difesa. Infine il capitano Consonni che potrebbe (forzando i tempi) anche scendere in campo al Manuzzi. Ma si tratterebbe di una forzatura, con il rischio di una pericolosa ricaduta. Quindi, è probabile che prevalga la prudenza, anche perché la rosa, in fondo, non è poi di una lunghezza chilometrica. Anche per lui, appuntamento contro l'Ascoli.

Volendo abbozzare un undici titolare ad oggi, con Acerbis in porta, Turati, Federici (o Freddi), Conteh (o Melucci) e Mora
linea difensiva, Papini o Valeri davanti alla difesa, Crescenzi (o Job), Vitiello, Carobbio e D'Alessandro a centrocampo, con Pichlmann unica punta. Tra oggi e domani, gli allenamenti decisivi. In ogni caso, per fare risultato a Cesena servirà il Grifone del primo tempo col Padova, per tutti i 90'.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare