Menu

Grosseto

Gustinetti prova Turati e Job

Norcia, ore 17.30, va in scena la terza amichevole estiva del nuovo Grifone che, secondo una scaletta crescente di difficoltà, affronta il Benevento della vecchia conoscenza, Leo Acori, autentica corazzata del prossimo campionato di Prima Divisione.

GROSSETO. Norcia, ore 17.30, va in scena la terza amichevole estiva del nuovo Grifone che, secondo una scaletta crescente di difficoltà, affronta il Benevento della vecchia conoscenza, Leo Acori, autentica corazzata del prossimo campionato di Prima Divisione. Cascia, Aversa Normanna, Benevento e poi Catania (giovedì prossimo, all'indomani della pubblicazione del calendario del campionato).
Una preparazione tosta per il Grosseto che oggi saluta il debutto in biancorosso del nuovo terzino destro, Marco Turati. Possibile anche l'impiego di Job (comunque in ritardo di preparazione), la cui firma sul contratto avverrà solo la settimana prossima. Probabile il debutto di D'Alessandro contro un Benevento che gioca col 4-2-3-1 e che mette in campo giocatori del calibro di Evacuo e D'Anna a lungo inseguito anche dai biancorossi.
Il mercato regala la solita ridda di voci, mentre in realtà si ferma per il momento in entrata, con la società biancorossa che adesso ha necessità di vendere. Margarita, Dal Rio e Barbagli sono sulla lista dei partenti. A loro, si aggiungerà ancora uno tra Abruzzese, Zecchin e Carparelli. In tutto, 4 cessioni preventivate, anche se a smuovere i maggiori interessi, è sempre la posizione del capitano, Gigi Consonni. Il giocatore di fatto non è sul mercato, ma l'interesse della Reggina potrebbe mutare lo scenario, con i maremmani interessati a Inacio Joelson (26), attaccante brasiliano di proprietà proprio dei calabresi. Di sicuro, fa sapere la società, Consonni non seguirà Cuccureddu al Pescara.
Smentito anche ogni interesse per il cileno Salgado. Questo il possibile undici partente di oggi: Acerbis, Turati, Freddi, Federici, Mora, Alfageme, Vitiello, Consonni, D'Alessandro, Sansovini e Pichlmann. Infine, una notizia che riguarda la Tim Cup; se il Grosseto si qualificherà al secondo turno, non giocherà a Siena il 15 agosto,
ma giovedì 13. La Lega ha infatti anticipato la gara per via del Palio (Il Siena aveva chiesto il 12). Possibile anche che la Robur chieda l'inversione del campo, perché in ogni caso, si tratta di una data poco consona, con le contrade in festa e in preparazione.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro