La demografia delle imprese toscane

07.03.2016

Unioncamere Toscana fa il punto sul quarto trimestre 2015

Il trend delle imprese iscritte nei registri camerali continua la sua salita, attestandosi nell'ultimo trimestre del 2015 a +0,9%, superiore alla media nazionale (+0,7%) e registrando un +7,9% rispetto allo stesso periodo del 2014. Il tasso di cessazione, scende da 5,8% a 5,7% (rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente) mentre il tasso di natalità raggiunge il 6,6% (in recupero rispetto al 2014, quando aveva toccato il minimo storico del 6,4%). Sono le province di Grosseto, Livorno e Firenze che nel 2015 hanno registrano una maggior espansione imprenditoriale, con tassi di crescita compresi fra gli uno e i due punti percentuali.
L'analisi elaborata dall'Unioncamere Toscana, mette in evidenza anche gli effetti del perdurare della crisi del sistema artigiano italiano che rallenta in parte lo sviluppo dell'imprenditoria. In Toscana, infatti, il bilancio demografico delle imprese artigiane è decisamente negativo( -1,1% rispetto al 2014).

Il contenuto e’ stato pubblicato da SISTAN - Sistema Statistico Nazionale in data 07 marzo 2016. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti. Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 07 marzo 2016 14:25:14 UTC.

Il documento originale e’ disponibile all’indirizzo: http://www.sistan.it/index.php?id=88&no_cache=1&tx_ttnews[tt_news]=4603

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro