Repressione frodi agroalimentari, domani a Siena Rossi firma un accordo con le Procure

FIRENZE - Rafforzare le attività di prevenzione e repressione delle frodi agroalimentari. Questo l'obiettivo del protocollo d'intesa che il presidente della Regione Enrico Rossi firmerà domani a Siena insieme al procuratore generale presso la Corte d'appello di Firenze Francesco D'Andrea e ai procuratori della Repubblica di Siena (Salvatore Vitello), Firenze (Giuseppe Creazzo), Arezzo (Roberto Rossi)e Grosseto (Raffaella Capasso). Sarà presente anche l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi.

L'accordo verrà sottoscritto alle ore 11:00 alla Procura della Repubblica presso il Tribunale, in viale Rinaldo Franci 26.

Al termine, intorno alle ore 11:15, il presidente Rossi insieme ai procuratori della Repubblica terrà una conferenza stampa presso la sala centrale posta al primo piano del Palazzo di Giustizia.

Il contenuto e’ stato pubblicato da Regione Toscana in data 24 marzo 2016. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti. Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 24 marzo 2016 10.45.27 UTC.

Il documento originale e’ disponibile all’indirizzo: http://www.toscana-notizie.it/-/repressione-frodi-agroalimentari-domani-a-siena-rossi-firma-un-accordo-con-le-procure

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro