Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Cantanti, acrobati e trasformisti “Dilettando” contagia la piazza

lo spettacolo Una piazza Magenta affollata ha ospitato la seconda semifinale di Dilettando, organizzata dal Comune di Capalbio. Un evento che non ha tradito le attese grazie alla qualità delle...

lo spettacolo

Una piazza Magenta affollata ha ospitato la seconda semifinale di Dilettando, organizzata dal Comune di Capalbio. Un evento che non ha tradito le attese grazie alla qualità delle esibizioni e alla spiccata propensione al divertimento contagioso di protagonisti e pubblico.

La coppia di canto fiorentina Giovanni e Caterina Calieri, padre e figlia, hanno proposto il brano “The Prayer” portato al successo da Dion-Bocelli. Al secondo posto il gruppo dei Breackdown Legacy, alle prese con la break dance, mentre la terza piazza è stata occupata dal ginnasta ottantenne Vittorio Valvo, ribattezzato “il signore degli anelli”. Esibizioni che completano la griglia dei finalisti che il 15 settembre alle 21 al Teatro Moderno di Grosseto si contendono la vittoria. «Non avevo dubbi sulla serata - ha commentato il sindaco, Luigi Bellumori - La scelta di organizzarla in piazza Magenta, se da un lato ha tolto spazi, dall’altro è stata capace di aggiungere pathos e uno scenario di grandissima suggestione». Accanto a Carlo Sestini si segnala la presenze delle vallette Lindsay La Mantia e Giada Ciarpi, del mago Andrea Mersi e del trasformista Andrea Bellotti, in arte Andy. Ha chiuso la serata il cantastorie David Vegni. «Queste seifinali - dice Sestini - si sono contraddistinte per una qualità mai raggiunta in quindici anni dai concorrenti. Segno che c’è sempre più voglia di divertirsi e passare una sera da protagonisti su un palco».

I semifinalisti “capalbiesi” sono stati 43. Ai premiati si aggiungono le cantanti Caterina Toni, Marianna Pugliese, Virginia Legaluppi, e il trio delle Brunette (Alessandra Cittadini, Ginevra Tarantino ed Emma D’Onorio De Meo), il chitarrista Alessandro Biagini, l’attore Davide Denci, il poeta Gianluca Mambrini, la ballerina di danza acrobatica Mia Fontanelli Corbini, i gruppi di ballo de Le Scatenate (Asia, Elisa, Asia, Carolina, Clarissa, Giulia, Linda e Chiara), le Spinner Crew (Giulia Vichi e Denise Baricci), e la Sinfonika Oriental Dance (Helga, Maria Luisa, Simona, Stefania e Isabella) e le Lori’s Dancers (Lorenzo, Giulia, Ginevra, Alexandra e Lara). —