Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Bimbi e ragazzi diabetici All’Argentario Village il campo scuola dell’Asl

MONTE ARGENTARIOTorna in Maremma il campo-scuola per i bambini e ragazzi diabetici, finanziato dalla Regione Toscana e organizzato dalla Pediatria dell’ospedale Misericordia di Grosseto, con il...

MONTE ARGENTARIO

Torna in Maremma il campo-scuola per i bambini e ragazzi diabetici, finanziato dalla Regione Toscana e organizzato dalla Pediatria dell’ospedale Misericordia di Grosseto, con il supporto dell’Associazione Giovani Diabetici (Agd).

Il campo, iniziato domenica scorsa, proseguirà fino all’8 settembre ed è organizzato presso il camping Argentario Village di Monte Argentario. I partecipanti sono 30, provenienti da tutta la Toscana, 22 bambini e ragazzi, affiancati da 8 tutor e seguiti da uno staff sanitario di tre medici pediatri e tre infermiere che lavorano in Pediatria a Grosseto, più una psicologa.

«Ringrazio la Regione Toscana per il finanziamento – dice Susanna Falorni, direttore della Pediatria di Grosseto – e l’azienda Asl sudest per il supporto amministrativo che ci permette anche quest’anno di realizzare il campo, una realtà ormai consolidata per la Pediatria grossetana e un’esperienza oltre che terapeutica anche formativa e di svago per i giovani che partecipano».

Durante il soggiorno gli incontri formativi, effettuati con metodo interattivo e con lezioni a piccoli gruppi, vengono intervallati con attività ludica e sportiva e incontri individuali e in gruppo con la psicologa.

I tutor presenti al campo sono adolescenti diabetici che durante l’anno vengono preparati dal personale medico e dalla psicologa per svolgere questo importane e delicato ruolo di supporto. L’esperienza del campo sarà consolidata nei mesi successivi con il week-end dedicato agli adolescenti diabetici e le iniziative dedicate ai più piccoli e alle loro famiglie. —