Quotidiani locali

il lutto

Follonica piange Katyna Ranieri, star dello spettacolo e vedova di Riz Ortolani

E' stata l'unica cantante italiana nella storia degli Academy Awards ad esibirsi in una cerimonia per gli Oscar

FOLLONICA. Follonica e il mondo della musica sono in lutto. La cantante Katyna Ranieri, vedova del compositore Riz Ortolani, nata a Follonica il 31 agosto di 93 anni fa, è morta a Roma la notte del 2 settembre. Aveva appena festeggiato il compleanno in famiglia nel giorno in cui ricorreva anche il suo anniversario di matrimonio con Ortolani, nato a Pesaro e deceduto nel 2014.

Lascia la figlia Rizia e il figlio Enrico. I funerali mercoledì 5 settembre alle 15,30 nella Basilica di Santa Maria in Montesano (Chiesa degli Artisti) in piazza del Popolo a Roma. La famiglia invita i partecipanti ad evitare abiti a lutto. Katyna Ranieri e Riz Ortolani sono stati compagni di vita e di arte, in un sodalizio amoroso e musicale.

Lei, nata a Follonica, seconda classificata a Sanremo con la "Canzone da due soldi", aveva raggiunto il successo come cantante negli anni '50 e '60 esibendosi nei pi esclusivi palcoscenici italiani, dell'America Latina e degli Usa, poi negli anni '70 concerti con grandi orchestre dirette dal marito e tour in Italia, Giappone, Austria, Germani, Inghilterra, Corea.

E' stata l'unica cantante italiana nella storia degli Academy Awards ad esibirsi in una cerimonia per gli Oscar, interpretando la canzone "More" (tema del film "Mondo cane") per la quale Riz Ortolani ricevette il premio Grammy. Tra le sue interpretazioni pi famose: "Oh my love" (riproposta recentemente nel

film "Drive"); "Forget domani" dal film "The Yellow Rolls Royce"; brani della colonna sonora di "Fratello Sole Sorella Luna".

Katyna Ranieri è stata anche l'autrice di moltissimi testi delle canzoni composte da Riz Ortolani, celandosi dietro pseudonimi come Benjamin, Mae Kroville.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro