Quotidiani locali

scarlino scalo 

Una scuola a colori che funzionerà con l’energia solare

La struttura verrà inaugurata sabato prossimo in via Lelli Vi si trasferiranno gli alunni delle Elementari e Medie Soddisfatto il sindaco Stella

scarlino

Verrà inaugurata sabato prossima la nuova e coloratissima scuola di Scarlino Scalo di via Lelli. Si tratta di un edificio pensato secondo i criteri del risparmio energetico: sono stati installati pavimenti radianti, pannelli fotovoltaici e un connettore per la produzione di acqua calda. La nuovo scuola che ospiterà medie ed elementari utilizzerà infatti l’energia solare per seguire l’obiettivo ecologico. A trasferirsi nel nuovo edificio saranno le scuole medie Annibale Mariotti del capoluogo e le elementari Edmondo De Amicis dello Scalo e per questo motivo non ci sarà un nuovo nome per la scuola: i due istituti manterranno ognuno la propria intitolazione. Per la realizzazione del plesso sono stati spesi circa 2.400.000 euro il finanziamento in gran parte è stato fatto grazie a un mutuo contratto con la cassa depositi e prestiti e in parte grazie ad un finanziamento della Regione Toscana. Al primo piano si trovano cinque aule di circa cinquantasei metri quadri ognuna, laboratori, un refettorio per lo sporzionamento dei pasti, aule insegnanti e sei bagni. Al secondo piano, invece, dove saranno ospitate le scuole medie, si trovano cinque aule per la didattica, una palestra e un’aula informatica. «Portare a compimenti questo importante progetto è stato un impegno grande per l’amministrazione – dice il sindaco Marcello Stella – Un impegno che ci ha occupato per tutto il mandato. In due

anni si è completata la scuola e oggi non è una cosa da poco. La scuola doveva essere completata a maggio e così è stato. I lavori si concludono un anno prima della fine del mio mandato: siamo felici di aver ottenuto questo importante risultato nei tempi che ci eravamo prefissati». —

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro