Quotidiani locali

orbetello  

In ospedale lo sportello dell’Unione ciechi

ORBETELLOSi rafforza la collaborazione tra Asl Toscana sud est e l’associazione Uicgr, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Grosseto. Da martedì 2 settembre sarà operativo e a...

ORBETELLO

Si rafforza la collaborazione tra Asl Toscana sud est e l’associazione Uicgr, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Grosseto.

Da martedì 2 settembre sarà operativo e a disposizione di tutti i cittadini un punto di prima accoglienza all’ospedale di Orbetello, attivato dall’Uicgr per fornire un servizio più capillare sul vasto territorio provinciale. Ogni 1° e 3° martedì del mese - fa sapere l’Asl - nella sala riunioni dell’ospedale di Orbetello i volontari dell’associazione saranno presenti per un’ora, dalle 9,30 alle 11, per fornire informazioni e supporto a chiunque lo richieda. «Il ruolo delle associazioni è fondamentale e rappresenta realmente un valore aggiunto per i servizi sanitari – dice Angelo Balestrazzi, direttore Uoc Oculistica – La collaborazione con l’Unione italiana Ciechi e Ipovedenti di Grosseto è consolidata e si declina su più livelli, dall’aspetto informativo e divulgativo con lo sportello che partirà a Orbetello a quello di attività di screening come accade nella gestione sinergica dell’ambulatorio per gli ipovedenti. Meritoria la realizzazione di questa iniziativa che sarà d’aiuto ai cittadini che presentano patologie oculistiche e ai loro familiari». «L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla disponibilità della Direzione della Asl Toscana sud

est – dice Ivo Massai, presidente dell’associazione - che ha immediatamente recepito la nostra richiesta». Chi è interessato può contattare l’associazione lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12 (0564 410587), martedì e giovedì, dalle ore 9 alle 12 (339 6822764). —



TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro