Quotidiani locali

massa marittima 

Carabinieri denunciano presunto bracconiere

massa marittimaI militari della stazione forestale di Massa Marittima hanno individuato e fermato martedì un un uomo residente a Follonica che nella notte si aggirava armato nella campagna tra Massa...

massa marittima

I militari della stazione forestale di Massa Marittima hanno individuato e fermato martedì un un uomo residente a Follonica che nella notte si aggirava armato nella campagna tra Massa Marittima e Valpiana.

Dopo una serie di appostamenti i militari lo hanno fermato alla guida di un’auto al cui interno hanno rinvenuto una carabina caricata con tre proiettili calibro 30.06 pronta all’uso e dotata di ottica di precisione per la mira. L’arma era stata inoltre modificata abusivamente con l’applicazione di una torcia a pile.

L’uomo non ha fornito spiegazioni valide riguarda il possesso del fucile che può essere utilizzato solo per attività venatoria. Infatti il porto d’arma lunga da lui posseduto è ad uso esclusivo della caccia e non prevede un impiego per l’autodifesa. Essendo un periodo di divieto generale di caccia la pattuglia ha effettuato il sequestro penale della carabina e ha denunciato l’uomo alla Procura della Repubblica di Grosseto per presunto bracconaggio.

L’utilizzo improprio di un’arma così potente in una zona come quella

di Valpiana e Massa Marittima, spiegano i carabinieri, costituisce un pericolo reale per la presenza di abitazioni e, per questo motivo, è stato inviato anche un rapporto alla Questura di Grosseto che valuterà se procedere alla revoca del porto d’armi dell’uomo. — G.S.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro