Quotidiani locali

massa marittima 

Addio a Caterina, giovane madre e appassionata di moto

MASSA MARITTIMAÈ morta ieri, dopo una lunga malattia, Caterina Ottaviano, giovane madre massetana di 42 anni.In molti ieri hanno voluto ricordarla con messaggi e fotografie, tra questi anche il...

MASSA MARITTIMA

È morta ieri, dopo una lunga malattia, Caterina Ottaviano, giovane madre massetana di 42 anni.

In molti ieri hanno voluto ricordarla con messaggi e fotografie, tra questi anche il gruppo di motociclisti che Caterina frequentava: «Il mondo dei bikers, da sempre conosciuto come il mondo degli uomini rudi e dei banditi in moto, deve la sua integrazione anche alle dolci zavorrine, le compagne di viaggio sul sedile passeggero. Caterina era una di loro – scrivono di lei gli Iron Legion Mc Italy – Sprezzante della consapevolezza della sua malattia ha continuato ad indossare il suo gilet di pelle, i jeans strappati e gli stivali neri ed è saltata sul sellino della moto non arrendendosi ma combattendo il suo fragile stato e tirando fuori la grinta della lady biker. Il rumore assordante della moto (musica), le vibrazioni che la scuotevano ed il vento che colpiva il suo corpo era per lei una cura integrativa che avrebbe potuto esorcizzare e scacciare il suo male. Il male ha vinto, ma lei ha combattuto fino alla fine, alimentando la sua voglia di vivere proprio grazie a quella musica, a quelle vibrazioni e a quel vento che ogni giorno accompagnano noi bikers. Caterina, ora sei una stella in più nel cielo che illuminerà le nostre strade. Grazie dolce zavorrina».

Caterina, originaria della Campania, era arrivata da piccola con

la sua famiglia a Montebamboli. A Massa Marittima, dove viveva insieme alla figlia Manuela, era molto conosciuta e apprezzata. In molti, ricordandola, hanno sottolineato la forza con cui Caterina ha lottato contro la sua malattia. — G.S.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro