Quotidiani locali

MASSA MARITTIMA 

«Quelle strisce sono irregolari e i dossi sono troppo alti»

Galeotti (Massa Comune) segnala gli attraversamenti pedonali di via Martiri della Niccioleta e chiede alla polizia locale di intervenire

MASSA MARITTIMA

Quegli attraversamenti pedonali, così come sono stati realizzati, non sarebbero a norma: a denunciare il fatto è il consigliere comunale e capogruppo d’opposizione della lista civica Massa Comune Gabriele Galeotti che questa volta punta il dito sulle strisce di viale Martiri della Niccioleta a Massa Marittima, una strada molto frequentata vista la vicinanza con gli istituti scolastici cittadini.

«Le strisce – dice Galeotti – sono fatte coi tozzetti di marmo bianco che diventano neri velocemente e hanno dimensioni casuali. Non rispettano lo standard previsto dalla legge». Per Galeotti le strisce realizzate fuori dai parametri potrebbero comportare dei problemi nel caso in cui avvenisse un sinistro proprio in quella strada: «Paradossalmente – dice – se una persona venisse travolta lì sopra da una macchina rischierebbe di avere torto in quanto non sono strisce pedonali. Inoltre – continua il consigliere – gli attraversamenti si trovano sopra a dei dossi anch’essi fuori misura. Sono infatti troppo alti in funzione della tipologia della strada e della velocità lì consentita. Come quelli, ancora più vergognosi, di via Norma Parenti».

Il Codice della strada fornisce indicazioni di carattere generale e criteri per progettare e realizzare l’attraversamento, dando indicazioni sulle misure e il posizionamento per la segnaletica orizzontale, verticale e l’impianto semaforico; per questo motivo Galeotti ha scritto una mail al responsabile della polizia locale evidenziando la non conformità degli attraversamenti secondo il regolamento: «Ciò sebbene alcune di esse siano state recentissimamente rifatte – dice Galeotti – Gli attraversamenti pedonali devono infatti essere realizzati mediante zebratura a strisce bianche parallele di larghezza,

o spessore, pari a 50 centimetri, distanti altrettanto l’una dall’altra». Il consigliere chiede inoltre che il problema venga risolto quanto prima e che il responsabile della polizia locale dia notizia delle iniziative che vorrà assumere. — G.S.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro