Quotidiani locali

IL LIBRO 

Tommencioni vita e scritti dell’amico del profeta

ARCIDOSSOPubblicato dal Comune di Arcidosso e dal Centro studi David Lazzaretti, il libro “Francesco Tommencioni – scritti” edizione Effigi, curato da Giorgio Fatarella, in occasione delle...

ARCIDOSSO

Pubblicato dal Comune di Arcidosso e dal Centro studi David Lazzaretti, il libro “Francesco Tommencioni – scritti” edizione Effigi, curato da Giorgio Fatarella, in occasione delle celebrazioni che Comune di Arcidosso e Centro Studi Lazzaretti tengono per i 140 anni dalla morte del Messia dell’Amiata.

Il libro sarà presentato oggi alle 17 al castello aldobrandesco.

Al tavolo, col curatore e coordinati dall’assessore alla cultura Adriano Crescenzi, il sindaco Jacopo Marini, la presidente del Centro Studi David Lazzaretti Anna Scattigno, Zeffiro Ciuffoletti dell’ Università degli Studi di Siena, Gianni Repetto del Centro Studi David Lazzaretti, Mario Papalini editore del libro. «Gli scritti di Tommencioni parlano soprattutto delle vicende del suo tempo – osserva il sindaco Jacopo Marini - e ci aiutano a capire non solo aspetti fondamentali della vicenda lazzarettista – visto che Tommencioni fu testimone diretto degli ultimi mesi di vita di Lazzaretti e gli fu vicino anche il 18 agosto durante la tragica processione - ma anche il contesto storico, economico, sociale

e culturale dove essa trasse la sua origine».

Tra le carte manoscritte figurano bozze di articoli, appunti per interventi, risposte. Appuntamento ad Arcidosso, castello Aldobrandesco. Ingresso libero. —

F.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro