Quotidiani locali

maltempo 

Pioggia e grandine, linee ko per i fulmini

La Misericordia di Manciano resta con il telefono isolato Pegaso atterra con difficoltà per il soccorso a un ferito

MANCIANO

Un nubifragio con grandine e pioggia si è abbattuto ieri sul territorio di Manciano. La pioggia ha iniziato a cadere intensamente intorno alle 14, 30 e sulla strada regionale 74 che porta a Manciano si sono registrati dei rallentamenti in località Pianaccia a causa del fango e dell’acqua che erano arrivati sulla carreggiata. La grandine ha colpito dei vigneti proprio nella zona della Pianaccia mettendo a serio rischio la vendemmia che sta per avere inizio. Danni anche agli ulivi.

In questa zona si sono registrati 50 millimetri fra pioggia e grandine.

Anche ieri tuoni e fulmini si sono abbattuti nel comune di Manciano: un fulmine in località La Capriola ha fatto scoppiare un incendio in un podere. Un altro fulmine ha messo fuori uso la sede della Misericordia di Manciano causando danni alla sala radio e alle apparecchiature radio collegate alle prese elettriche. Per fortuna altre apparecchiature non erano collegate alle prese. Le linee telefoniche della Confraternita sono state messe ko e la Misericordia ha diramato un numero alternativo (327/0104847) da contattare in attesa del ripristino della linea telefonica che dovrebbe tornare attiva nei prossimi giorni.

Mentre su Manciano imperversava la bufera un uomo di 42 anni di nazionalità straniera ma residente a Manciano ha avuto un incidente. L’uomo ha perso il controllo della sua vettura ed è andato a sbattere violentemente contro un albero. Sul posto è intervenuto il 118 della Misericordia di Manciano che ha allertato l’elisoccorso Pegaso che, proprio a causa del maltempo, non è riuscito ad atterrare sul campo sportivo di Manciano dove era in corso una forte grandinata. Pegaso è stato quindi dirottato sul campo sportivo di Marsiliana dove il ferito è stato portato con l’ambulanza del 118. La vittima è stata trasportata in codice 3 al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto. Al quarantaduenne sono stati riscontrati un trauma toracico, una ferita lacero contusa alla testa. Per lui anche un trauma cranico e la frattura della parte finale della gamba. In questi giorni Manciano è stato colpito da forti temporali che hanno causato

piccoli allagamenti a Montemerano, smottamenti in alcune strade di campagna e cadute di piante sulla carreggiata della provinciale 159. Anche ieri la Protezione civile si è messa subito in allerta per il monitoraggio della situazione del maltempo. — IVANA AGOSTINI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro