Quotidiani locali

manciano 

Ponte Lungo, serve il restyling La Provincia a caccia di fondi

È un passaggio obbligato  per raggiungere Manciano  e Pitigliano; in attesa di trovare le risorse, è vietato il transito  ai camion sopra 20 tonnellate

manciano

Niente camion superiori alle 20 tonnellate sul Ponte Lungo della strada regionale 74 poco prima dell’ingresso al paese di Manciano.

Il Ponte Lungo si trova al chilometro 30 + 700 della strada regionale 74. Su quella tratta alcuni mesi fa è stato aperto un cantiere che al momento è però chiuso: dovrebbe riaprire a settembre. Sul ponte dovrà essere svolta una manutenzione che – come spiega Marco Biagioni, consigliere della Provincia in quota a Forza Italia e con delega alla viabilità – prevede «un consolidamento e il rifacimento dei cordoli per la sostituzione delle barriere laterali, in quanto quelle nuove dovranno essere a norma e saranno diverse da quelle che ci sono attualmente».

Nel frattempo, per motivi precauzionali, il traffico è interdetto ai mezzi pesanti superiori alle 20 tonnellate. A far rispettare il divieto, sull’unica strada diretta che porta a Manciano e Pitigliano, dovranno essere le forze dell’ordine. Quando inizieranno i lavori il ponte però dovrà essere chiuso per permettere agli operai di intervenire. La Provincia è consapevole che la chiusura di quel ponte creerà un notevole disagio anche perché di lì devono passare anche i mezzi di soccorso verso gli ospedali della costa. «Con la Regione Toscana – aggiunge Biagioni – abbiamo iniziato un iter per cercare di ottenere dei fondi in modo da poter realizzare

un ponte parallelo che permetta di lasciare aperta la circolazione. La Provincia soldi non ne ha». Come noto, infatti, i fondi dell’ente sono irrisori. Chiuderlo vorrebbe dire costringere gli automobilisti e i camionisti e mezzi di soccorso a fare giri lunghissimi. –



TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro