Quotidiani locali

L'EVENTO

Il Rione Croce trionfa al Palio marinaro

Un'emozionante gara e un tifo alle stelle hanno accompagnato la kermesse dell'Argentario decretando la vittoria del Libeccio

MONTE ARGENTARIO. Il Rione Croce ha vinto il Palio marinaro dell’Argentario, a Ferragosto a Porto Santo Stefano. La kermesse che si disputa da 77 edizioni nello Stadio di Turchese e mette di fronte i quattro rioni paesani Croce, Fortezza, Pilarella e Valle ha visto disputarsi un'entusiasmante regata su 4000 metri, con 5 virate al largo e quattro a terra, per un totale di 10 emozionanti vasche da 400 metri ciascuna. I quattro direttivi hanno allestito gli equipaggi al meglio, con i migliori vogatori e il miglior timoniere a disposizione. Folklore e tradizione hanno regnato incontrastati stimolando un tifo alle stelle: la tensione ha raggiunto il culmine al calar del sole quando lo sparo ha dato il via ai giochi.

Per la Croce hanno partecipato, con il guzzo Libeccio, Mirco Cimini al primo remo, Massimiliano Terramoccia al secondo, Domenico Ferraro al terzo, Alessandro Landini al quarto

e Corrado Fanciulli al timone, che hanno tagliato per primi il traguardo conquistandosi il drappo realizzato dall’artista santostefanese Mara Scotto. Il tema scelto per questa edizione è stato il centenario dalla fine della grande guerra.

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro