Quotidiani locali

Maltempo: campeggio allagato, pino cade su un camper e un'auto

Una decina gli interventi dei vigili del fuoco: danni a Principina e a Marina di Grosseto. Allerta e disagi anche a Manciano e a Capalbio

GROSSETO. Vigilia di Ferragosto amara in Maremma a causa della bomba d'acqua che nella notte tra lunedì 13 e martedì 14 agosto si è abbattuta sulla provincia, con un'intensità maggiore nella zona di Principina e Marina di Grosseto dove i danni sono stati molti. Per fortuna, nessuno è rimasto ferito: i vigili del fuoco del comando di Grosseto hanno rispostoa  una decina di chiamate, durante la notte, per mettere in sicurezza piante e alberi che potevano creare situazioni di pericolo sulle strade.

Un campeggio di Principina a Mare è stato completamente allagato, ma non è stato necessario evacuare i turisti mentre un grosso pino si è abbattuto su un camper e un'auto parcheggiata. Nel camper, per fortuna, non c'era nessuno.

L'asfalto reso scivoloso dall'acqua è stato fatale anche per un'auto che ad Ansedonia ha sbandato sfondando un muro di recinzione.

MANCIANO

Nubifragio su Manciano nella prime ore della mattina di martedì 14 agosto. La protezione civile comunale segnala oltre 50 millilitri di pioggia caduta nella zona nord, nella frazione di Poggio Capanne.

Nel paese, invece, si è staccato un cornicione di discrete dimensioni da un palazzo e c'è il pericolo di una caduta ulteriore: i vigili del fuoco sono al lavoro dalle prime ore della mattina in via Circonvallazione sud, dovrà essere transennata e chiusa l'area.

La protezione civile di Manciano segnala anche diverse piante spaccate dal forte vento.

Il sindaco Morini ha diramato un comunicato in cui invita tutta la popolazione a non mettersi in viaggio se non è strettamente

necessario; è in contatto  sia con la protezione civile che con l'Unione Comuni mentre la protezione civile della Misericordia di Manciano è già operativa con due squadre, e probabilmente aprirà nelle prossime ore la sala operativa per il monitoraggio del territorio comunale.

CAPALBIO

Un forte temporale si è abbattuto anche su Capalbio nella mattina

di martedì 14 agosto. Alle 11 della mattina risulta chiusa la Strada dei Lagaccioli per la caduta di una pianta.

Risulta interrotta anche la strada della Barucola e la Strada per Macchiatonda mare interrotte, entrambe, per la caduta di alberi.

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro