Quotidiani locali

Un giovane svedese ha scelto la Torre Saracena dell’hotel Cala Piccola per chiedere la mano della fidanzata all’ora del tramonto 

«Cara Sophie, mi vuoi sposare?» Proposta in uno scenario da favola

gesto romanticoIl sole che tramonta dietro l’isola del Giglio e il mare placido e azzurro dell’Argentario visti dalla Torre Saracena dell’Hotel di Cala Piccola a Porto Santo Stefano. La cornice...

gesto romantico

Il sole che tramonta dietro l’isola del Giglio e il mare placido e azzurro dell’Argentario visti dalla Torre Saracena dell’Hotel di Cala Piccola a Porto Santo Stefano. La cornice perfetta per dichiararsi amore eterno.

Così, l’Hotel Torre di Cala Piccola che nasce in uno dei posti più incantevoli dell’Argentario, a 100 metri sul livello del mare (ha ospitato anche Liz Taylor e Richard Burton) è diventato l’altro giorno il luogo che due giovani svedesi di 28 e 29 anni hanno scelto per la loro dichiarazione d’amore. Sulla Torre Saracena, (l’autorizzazione a salire fin lassù è arrivata da Massimo Sandrelli, uno dei soci dell’albergo) che un tempo serviva come torre di avvistamento, mentre il sole calava all’orizzonte, Viktor Blomqvist ha preso la mano della sua Sophie Strand e le ha chiesto di diventare sua moglie. Il tutto mentre un amico riprendeva la scena con un drone per tramandarla ai posteri e per immortalare un momento irripetibile. Uno scenario che ha raggiunto l’apice del romanticismo quando il sole si è inabissato nelle acque del mare mentre i cuori dei due innamorati palpitavano di emozione. Un evento che ha emozionato tutti, anche la direttrice della struttura, Stefania Marconi.

Non è la prima volta che in hotel si sono registrate dichiarazioni d’amore. Forse meno palesi di questa ma di certo il panorama che si gusta dall’hotel favorisce il lasciarsi andare a parole d’amore magari sussurrate al tramonto o mentre ci cena a lune di candela. C’è poi chi in quelle stanze accoglienti è stato concepito e ogni anno torna in vacanza festeggiando il compleanno. La Maremma e l’Argentario che vide anche il matrimonio fra Anna Falchi e Stefano Ricucci celebrato a poca distanza da Cala Piccola si confermano dunque terra di sole e d’amore. I due innamorati svedesi sono ancora in vacanza all’Argentario. Ora che la promessa di matrimonio è stata fatta per Viktor e Sophie la vacanza sarà solo amore e spensieratezza.

Nelle scorse settimane altri due turisti in un campeggio della Giannella durante

un momento di animazione si erano promessi in sposi. Lui aveva convinto lei a fare un spettacolo vestendo i panni di Belle, la protagonista della Bella e La Bestia e durante la scena finale si era inginocchiato e le aveva chiesto la mano. —

IVANA AGOSTINI



TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro