Quotidiani locali

Enorme carcassa di tonno galleggia in mare da giorni

Il pesce è in balìa delle onde e dovrebbe aver percorso circa 10 miglia dall’Elba  Non essendo un cetaceo nessuno lo recupera 

SCARLINO. Da 4 giorni un’enorme carcassa di tonno vaga in mare, in preda alle correnti. Peserà 250 chili; presenta un grosso taglio sul corpo. Non essendo un cetaceo nessuno l’ha recuperato.

L’ipotesi è che abbia percorso un bel tratto di mare, 10 miglia dall’Elba alla costa scarlinese dove galleggia ancora tra le onde. Due giorni fa è stato avvistato davanti alla Nuova Solmine. Ieri mattina è sbucato a Punta Francese, promontorio che divide Cala Martina da Cala Violina, a poca distanza dalla riva. Stessa zona dove dieci giorni fa si è inabissato l’ultraleggero dopo un’avaria. Qua è «un piccolo triangolo delle Bermude», scherza qualcuno alludendo all’intreccio di destini. Prima l’aereo ammarato e già recuperato. Ora il maxipesce morto che ondeggia davanti a vacanzieri e subacquei e (strano a dirsi) nessuno recupera. Non si può non notarlo, vista la stazza. «È veramente grosso, sarà più di 200 chili», racconta Giada Cacco, responsabile e istruttore sub del Feeldive Scarlino Diving center che ha chiamato la Capitaneria. Giada ha notato un taglio che dalla testa arriva alla coda.

L’ipotesi è che la morte sia dovuta a cause naturali, visto che non c’è perdita di sangue, poi il corpo sarebbe stato squarciato da un’elica. Ma chi lo recupera? Mica facile. Fosse un cetaceo sarebbe un’altra storia. Quando muore un delfino scatta un protocollo: viene chiamato l’istituto zooprofilattico e contattato l’istituto che si occupa dello studio dei cetacei. Ma qui si tratta di una carcassa di pesce. La Guardia costiera di Follonica – ricevuta la segnalazione – ieri si è mossa subito per intercettare il maxitonno,

monitorandolo ai fini della sicurezza in mare. Al momento tutto sotto controllo. La speranza è che l’animale si spiaggi sulla costa: in quel caso il recupero sarebbe più agevole, a cura di una ditta locale. Un tonno di 250 chili non è facile da tirar su col gommone. —

EL.GI..

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro