Quotidiani locali

tribunale 

Container abusivi nell’azienda Bastianich Assolto il responsabile

MAGLIANO IN TOSCANA. Assoluzione per particolare tenuità del fatto per Claudio Rizzi, friulano, legale rappresentante della La Mozza srl, società agricola che ha sede a Premariacco di Udine e che ha...

MAGLIANO IN TOSCANA. Assoluzione per particolare tenuità del fatto per Claudio Rizzi, friulano, legale rappresentante della La Mozza srl, società agricola che ha sede a Premariacco di Udine e che ha per ragione sociale la coltivazione di uva. La società, che fa capo al celebre ristoratore newyorchese di famiglia italiana (e giudice di Masterchef) Joseph Felix Bastianich, era finita nelle attenzioni della polizia municipale (2013) per due container posizionati in località Monte Civoli di Magliano, distanti quattro metri e collegati da una tettoia, un telo ombreggiante. Lì sotto era stato ricavato un deposito di attrezzature, un cantiere che avrebbero dovuto essere rimosso. E per questo motivo era partita una denuncia per l’abuso che sarebbe stato realizzato.

Davanti al giudice Andrea Stramenga sono stati ascoltati due testimoni, poi il viceprocuratore onorario Alessandro

Bonasera aveva sollecitato un’assoluzione per mancanza della sussistenza della prova. Il difensore Elisa Galletti, di Udine, aveva comunque richiesto il proscioglimento. E così ha deciso il giudice, con motivazioni che saranno depositate entro tre mesi. —

P.S..

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro