Quotidiani locali

cAsi gemelli 

Due uomini danno in escandescenze in un ufficio Asl e lungo via Roma

Urla e danneggiamenti La polizia interviene  riportando alla calma un cittadino italiano  e uno straniero

GROSSETO. Due casi piuttosto simili accaduti in due giorni consecutivi. Due cittadini che danno in escandescenze: uno italiano e uno straniero, uno per strada e l’altro dentro un ufficio dell’Asl. È successo tutto a Grosseto.

all’asl. Lunedì alle 13 il primo caso, quando un cittadino italiano di 50 anni si è presentato all’Ufficio di Medicina legale di Villa Pizzetti per essere sottoposto a visita medica per il rinnovo della patente.

In seguito ad alcuni accertamenti medici il presidente della commissione gli ha negato il rinnovo del documento e il cittadino, in evidente stato di agitazione, si è messo a tirare calci qua e là, colpendo tra le altre cose uno strumento di misurazione ottica – una “lampada a fessura” – che cadendo in terra si è danneggiato in maniera irreparabile.

Il personale medico sanitario si è visto costretto a chiamare la polizia.

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti subito e, dopo una non facile opera di persuasione nei confronti del tipo, sono riusciti a riportarlo alla calma accompagnandolo negli uffici della Questura, dove l’hanno denunciato per il reato di danneggiamento aggravato.

in via roma . Non è finita qui, perché il giorno dopo – ieri mattina tra le 8 e le 9 – un’altra persona ha dato in escandescenze, stavolta all’aperto e perdipiù in una strada centralissima della città, via Roma a Grosseto. L’uomo – uno straniero conosciuto in zona – ha dato in escandescenze mentre percorreva la strada, proprio di fronte ai negozi e davanti alle auto che sfrecciavano, attirando le attenzioni di tutti per le urla e i gesti scomposti. Stava dirigendosi verso piazza della Vasca quando si è messo a inveire, pare colpendo anche alcune auto in sosta.

La storia – a sentire gli abitanti e i commercianti della zona – non è affatto isolata ma si ripete spesso, e più volte a settimana. Il tipo, ormai da tempo presenza assidua in via Roma, sarebbe noto proprio per questo genere di episodi. «Urla, fa gesti minacciosi verso chi passa, tira calci

alle auto, a volte spruzza vernice, imbratta i veicoli», dicono due negozianti. Ieri mattina il caso è stato segnalato alle forze dell’ordine e anche qui è intervenuta una pattuglia delle Volanti, che ha portato il giovane in Questura per accertamenti. —

ELISABETTA GIORGI.

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro