Quotidiani locali

Palpeggiata e rapinata alla stazione

Arrestati due uomini, sono accusati di stupro di gruppo: la ragazza è riuscita a fuggire

FOLLONICA. Era sera quando stava rientrando a casa e per farlo avrebbe dovuto prendere il treno e arrivare fino a Campiglia, in provincia di Livorno. Ma poco prima di raggiungere il binario, è stata avvicinata da quattro uomini che la stavano guardando con troppa insistenza tanto da farla desistere dall'entrare nella stazione. La ragazza quindi, stava per tornare verso il centro della città quando è stata raggiunta da uno dei quattro uomini che era in bicicletta e che le si era messo davanti impedendole così di andare avanti, poi le ha chiseto una sigaretta. Nel frattempo sono arrivati anche gli altri tre.

Uno di loro, un uomo 47 anni, aveva cominciato a palpeggiarla prima di rubarle il portafogli dal quale aveva preso dieci euro e la tessera sanitaria. L'altro, che di anni ne ha 37, aveva cominciato a rivolgerle apprezzamenti pesanti mentre quello che le aveva preso il portafogli glielo ha poi lanciato contro. la ragazza è riuscita a scappare e a chiamare i suoi genitori che sono andati a riprenderla. Poi ha presentato denuncia ai

carabinieri. I militari della compagnia di Follonica sono riusciti, dopo un'accurata indagine, a risalire all'identità dei due che sono stati portati in carcere dopo che il giudice per le indagini preliminari ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare che è stata eseguita lunedì 11 giugno.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Grosseto Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro